Maggio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Si conclude la 30a Fiera del Libro dell’Avana



L’articolo è stato letto:
7

Spettacoli letterari, teatrali e musicali, laboratori e vendite di mostre scandiscono l’ultimo giorno di 30a Fiera Internazionale del Libro dell’Avana, Dopo 10 giorni di attività.

Il Messico è stato indicato come l’ospite d’onore del Grande Festival delle Lettere dell’isola, dove sono state varie le iniziative che hanno permesso al pubblico di conoscere e approfondire la propria cultura.

L’evento ha convalidato le relazioni tra i due paesi ei loro governi, che, secondo il ministro della Cultura del governo del Messico, Alejandra Frausto, sono legati a desideri e speranze comuni.

Le istituzioni come La Casa delle Americhe Hanno dedicato un programma speciale alla loro agenda per evidenziare la presenza di personalità messicane nelle pubblicazioni e negli archivi del Centro.

L’ente culturale ha ospitato un incontro con lo scrittore del paese azteco Mario Bellatin, che ha presentato i suoi libri “Testi selvaggi” e “Il libro dei morti uruguaiani” (Premio Jose María Arguedas, Casa de las Américas, 2015) e ha aperto la mostra ¡Viva Messico! Arte popolare messicana.

Il presidente dell’Istituto degli scrittori cubani, Juan Rodriguez, ha sottolineato gli sforzi delle istituzioni culturali cubane, che hanno lavorato su più di 900 capolavori letterari e hanno partecipato più di 276 ospiti provenienti da 32 paesi.

Pittori, poeti, narratori e altri professionisti del settore si sono qui riuniti di persona per condividere esperienze, seguendo le restrizioni imposte dal Covid-19.

Il castello di San Carlos de la Cabana è stato il luogo principale dell’evento, che si è spostato anche attraverso il centro storico dell’Avana, la Biblioteca Nazionale José Martí di Cuba, il Padiglione Cuba e l’Unione degli scrittori e artisti di Cuba, tra gli altri.

READ  Cosa è successo il 23 aprile?