Gennaio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sony licenzia il vicepresidente di PlayStation Network dopo le accuse di abusi sessuali su minori

Sony Pubblicazione Giorgio Cassiopo, Senior Vice President of Engineering di PlayStation Network, per fare la sua comparsa questo fine settimana Video postato da un gruppo dedito allo stalking pedofili. La denuncia, che chiaramente rende schietta la denuncia, è giunta alle orecchie dell’azienda nipponica, che ha avviato il brusco licenziamento di quella che dal 2013 fa parte della direttiva sulle infrastrutture di rete per console PlayStation e PS Store.

L’operazione è stata eseguita da un gruppo di “pescatori” che hanno rapporti sessuali con bambini sotto il nome Persone contro spose, che si dedicano ad avere conversazioni con adulti su app di incontri come, in questo caso, Grindr. La particolarità è che è in People v Preds. Non fingono di essere adulti, ma hanno quindici anni (Il manuale può essere trovato su Questo documento è Google Drive). George Cassiobo ha fatto un appuntamento con questa persona, e quindi è stato sorpreso a cercare di mantenere i rapporti con un minore.

Il video, che è ancora pubblicato sul portale YouTube, mostra Jorge Cassiopo con indosso una maglietta della PlayStation 5. A quanto pare, era a casa sua in attesa dell’arrivo di quell’irreale minorenne che era con lui. Cacioppo è apparso sulla rete di incontri con il nome Jeff; Ecco perché questo nome è dato nel video. Nel frattempo, il tuo gateway personale per LinkedIn è stato cancellato.

Un portavoce di Sony afferma che la situazione è sotto controllo

secondo cnete Sony ha licenziato Jorge Casiobo non appena è venuto a conoscenza dell’accusa e del materiale grafico fornito; Documenti sia scritti che video. “Siamo consapevoli della situazione e il dipendente in questione è stato licenziato dal suo lavoro”, ha osservato Sony in una dichiarazione inviata via e-mail ai suddetti media.

READ  WhatsApp ha annunciato le sue modifiche per il 2022 - notizie di tecnologia - tecnologia

Da parte loro, People v Preds spiega a Kotaku la loro metodologia per identificare potenziali pedofili. Sebbene chiariscano che non lavorano per la polizia, forniscono loro prove che possono essere cruciali quando si prendono decisioni o accuse. Registrano sempre il loro “stalking” in modo che le accuse cadano nel vuoto.

La polizia di San Diego, in California, non ha fornito alcun commento dopo quanto accaduto. Allo stesso modo, l’ex manager di PlayStation non è apparso in pubblico per fornire spiegazioni su questo evento.

Fonti | Kotaku; cnet