Dicembre 4, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sorpresa Polo: Adolfito Cambiaso ha perso contro la squadra del genero e ha tenuto il futuro della Dolfina a Palermo

Il duello tra La Dolphina e La Ensenada è stato uno dei duelli più attraenti di Palermo

nessun delfino, l’attuale campione, improvvisamente perso in Terza Storia del Distretto A a partire dal Il 128esimo polo argentino Open a Palermo, Sconfiggendoli di misura Ensenada, di 12 LA 11, in campo su Avenida del Libertador e Dorrego.

La scherma aveva spezie speciali, visto che il miglior giocatore del mondo, Adolfo Cambiasso (h) Ha avuto un confronto personale con suo cognato, Juan Martin Zubia. L’amico di Mia è stato uno dei momenti salienti della giornata ed è stato festeggiato all’incrocio di famiglia prima della delusione sofferta dal suocero alla corte principale della proprietà.

Quartetto colza, vincitore delle ultime otto gare da completare Tripla corona Dall’attività, sorpreso da un gruppo che è passato avanti sul tabellone in Settimo chukker, ottenendo 10-9.

Ensenada, con 33 goal per le persone con disabilità, è apparso come il protagonista Juan Britos, autore 6 lotti (Tre sanzioni). L’altro giocatore che ha segnato 6 gol segnati da Juan Martin Zubia (due sanzioni).

Intanto annotazioni nessun delfino (38) era per conto di Adolfo Cambiasso (5), David Sterling (5) e Francisco Elisalde (1).

prima cosa al mattino Elestina (37), uno dei favoriti per vincere il campionato, non ci ha pensato allegro (30) che è stato colpito duramente 22-7. set di Generale Rodriguez Ha combinato il suo secondo successo nella competizione con un ottimo lavoro di Facundo Perez autore 10 punti (sette sanzioni). Hanno anche segnato Hilario Ulua (6) e Gonzalo Perez (6), mentre le conquiste di Alegria furono caratterizzate da Joaquin Petaluga (2 e Bautista Biogar (5), secondo il sito ufficiale di Associazione Argentina Polo (PAA)

READ  Rivelando la storia del rifiuto di Madonna di elogiare Michael Jordan, che ha recitato nell'NBA | calcio | Gli sport

Questo pomeriggio, al terzo appuntamento del Distretto B, si affronteranno muro sacro (37) e Chapaglioví (29), mentre La nascita di Cristo (36) si scontrerà con La Delfina Brava (31).

La differenza e il progresso:

Baia di Burbank: Juan Britos (H) 9 (6, tre rigori e un calcio di rigore 1), Alfredo Pegatti 8, Juan M Zobia 8 (6, due calci di rigore) e Jerónimo del Carril 8. Totale: 33.

La Dolphina Saudi Pte: Adolfo Cambiasso (in casa) 10 (5, due su rigore e uno su calcio d’angolo), Francisco Elizalde 9 (1), David Sterling (in casa) 10 (5, uno su rigore 1) e Diego Cavana 9. Totale: 38 .

Baia di Burbank: 2-0, 3-2, 4-4, 5-6, 6-7, 7-8, 10-9 e 12-11.

giudici: Gaston Lucero e Martin Pascual.

Regola: José I Araya.

Continuare a leggere