Dicembre 5, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sotto le grida di genocidio, Bolsonaro ottiene una medaglia in Brasile

Sotto le grida di genocidio dei membri dell’opposizione politica, il presidente Jair Bolsonaro ha ricevuto oggi l’Ordine legislativo al merito nella Camera dei deputati brasiliana.

Oltre a sentire il potente coro nella stanza, sono stati issati anche i travestimenti da premio.

L’ex militare è stato ricevuto dal presidente della Camera dei deputati, Arthur Lera, e ha ricevuto la medaglia su richiesta del deputato federale e leader del Partito Social Liberale di quell’Assemblea, Vitor Hugo.

Durante i discorsi che hanno preceduto il premio, il secondo segretario della Camera, la deputata Marilia Arres, ha pronunciato un discorso critico contro Bolsonaro.

Ha notato che il ramo esecutivo dovrebbe agire come rappresentante del popolo, ma questo non sempre accade.

Di recente, il Comitato parlamentare (Cpi) che ha esaminato l’amministrazione del governo per combattere il Covid-19 ha presentato al procuratore generale, Augusto Arras, il rapporto finale della sua indagine in cui è stato accusato Bolsonaro.

Il testo è suddiviso in circa 1.300 pagine a seguito di 69 riunioni della Corte Penale Internazionale in sei mesi sulla performance del governo contro il Covid-19, che ha finora causato 613mila e 66 morti e 22 milioni 30mila e 182 feriti in Paese.

Il Senato, composto da 11 membri, ha indagato su gravi anomalie che hanno portato anche all’annuncio di nove accuse contro Bolsonaro, tra cui un crimine contro l’umanità.

Altre denunce sono state presentate anche contro tre dei figli del sovrano di estrema destra, ministri, ex ministri, rappresentanti federali, medici, uomini d’affari e il governatore dello stato dell’Amazzonia Wilson Lima.

Sono state ritenute responsabili anche due società che hanno firmato contratti con il Ministero della Salute (Precisa Medicamentos e VTCLog). Un totale di 78 persone ed entrambe le società compaiono nel contenuto finale dell’ICC.

READ  Le Nazioni Unite promuovono la fine dei crimini contro i giornalisti in tutto il mondo