Maggio 20, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Spagna: Pedri: “Speriamo per il bene della Nazionale che Luis Enrique rimanga a lungo”

Pedri González Accompagna Luis Enrique alla conferenza stampa prima della partita amichevole tra Spagna e Islanda Questo martedì a a Corua.

Questa è stata la conferenza stampa di Pedri e Luis Enrique

La conferenza stampa di Pedro

togliere peso: “La squadra è più importante del giocatore, e questo è chiaro”.

Jaffe Urlo: “Spero di potercela fare, ma Xavi e Iniesta sono stati due dei migliori giocatori nella storia della nazionale. Ho un ottimo rapporto con Jaffe, lo vedo più della mia famiglia”.

Rispetto a Iniesta: “Per me è un onore essere paragonato al tuo idolo, ma è molto difficile ottenere quello che ha fatto Anders, è stato pazzesco come giocatore e come persona, lo considero una motivazione”.

Numero 10: “Quando arrivi qui ti danno una scelta, agli Europei avevo 26 anni e non potevo sceglierlo di nuovo. L’ho visto gratis e lo adoro, non mi ha dato fastidio”.

Il futuro di Luis Enrique: “Lewis significa molto in questo girone, fa in modo che tutto abbia le sue regole. Ci aiuta molto e spero che rimanga a lungo per il bene della nazionale”.

Valeriana: “Non stiamo parlando di A Corua ma stiamo parlando di calcio, a volte andrei con Segunda B e aiuterei lì”

Come vivi quello che ti succede?: “Cerco di godermi quello che sta succedendo, e a volte vado a casa e penso a quello che sta succedendo.”

Ruolo leader: “Penso di non avere quella virtù, penso che le altre persone lo facciano meglio di me, non mi vedo come un leader per niente”.