15a GIORNATA: VIGOR – POGGIBONSI 2-1

Vigor-Lamezia_gagliardetto

Vigor-Lamezia_gagliardettoVince soffrendo, ma porta a casa tre punti fondamentali la Vigor Lamezia, che grazie ad un gol di Del Sante nel terzo minuto di recupero del secondo tempo, piega un coriaceo Poggibonsi. Novelli può essere soddisfatto per la doppietta del proprio centravanti e per la vittoria, ma dovrà reinventare il reparto offensivo per mercoledì, quando verrà recuperata la gara contro il Teramo: oltre dei già infortunati Mangiapane, Carbonaro e Padulano, infatti, il tecnico biancoverde dovrà fare a meno di D’Amico, infortunatosi oggi, e dello stesso Del Sante, ammonito e squalificato per la prossima partita perché diffidato. La cronaca. Vigor che parte lenta e lascia campo e pallino ai toscani che però non pungono particolarmente. Nell’arco di 5 minuti, i componenti del tridente offensivo biancoverde creano un’occasione a testa, ma non centrano mai la porta. Il Poggibonsi, ben disposto in campo, controlla e prova a rendersi pericoloso con tiri dalla distanza, ma senza risultati apprezzabili. Primo tempo che va in archivio quindi col punteggio di 0-0. Tutt’altra musica nella ripresa: dopo appena tre minuti, infatti, Del Sante sfrutta di testa un angolo di D’Amico (che nella circostanza si infortuna) e segna il gol del vantaggio. Passano 8 minuti e già arriva il pari: ancora su palla inattiva questa volta è l’altro centravanti, Ferri Marini, che trova la deviazione vincente sotto porta. Al 25′ l’episodio che potrebbe cambiare la gara: Voltasio lancia in profondità Zampaglione, il portiere toscano Anedda sbaglia il tempo dell’intervento, liscia la palla e abbatte l’attaccante della Vigor: rosso inevitabile e padroni di casa che si giocano quasi 25 minuti in superiorità numerica.
Tuttavia non creano particolari pericoli, eccetto un’azione di Zampaglione e un tiro di Rondinelli. Quando la partita sembra indirizzata verso il pareggio, al 48′ ancora una volta Del Sante diventa protagonista: si fa largo tra due avversari, ne dribbla un terzo e poi conclude alle spalle del portiere di riserva giallorosso, Di Salvia. È il gol che vale tre punti pesantissimi per la Vigor, adesso quarta ma con la possibilità, vincendo mercoledì, di trovarsi sola al secondo posto, ad un punto dalla capolista, Cosenza.

Guglielmo Mastroianni


APPROFONDIMENTI SULL’INCONTRO OFFERTI DA

Carrefour

{slide=ANTEPRIMA STADIO STUDIO}

{mp4 width=352&height=220&scale=exactfit}VIGOR-POGGIBONSI-anteprima-stadio-studio{/mp4}

{/slide}

{slide=HIGHLITES}

{mp4 width=352&height=220&scale=exactfit}VIGOR-POGGIBONSI-higlites{/mp4}

{/slide}

{slide=STADIO & STUDIO}

{mp4 width=352&height=220&scale=exactfit}VIGOR-POGGIBONSI-stadio-studio{/mp4}

{/slide}