Calcio a 5, concluso il Quadrangolare “Feroleto … nel pallone”

Feroleto Antico – Si è concluso sabato 7 luglio il primo quadrangolare denominato “Feroleto … nel pallone”, manifestazione di calcio a 5 riservata alla categoria “Amatori” e organizzata dal Comitato CSI (Centro Sportivo Italiano) di Lamezia Terme in collaborazione con la Parrocchia di Santa Maria Maggiore di Feroleto Antico nelle persone di Francesco Torchia e Valentino Falvo.
All’evento hanno partecipato rappresentanze di atleti di Lamezia Terme, Feroleto e la sua frazione Ievoli e Pianopoli. Si è sviluppato un torneo dal 28 giugno u.s., con incontri di sola andata e le prime due squadre classificate hanno giocato la finalissima, vinta tra l’altro dai padroni di casa del Feroleto per 10-8 su Lamezia.
Entusiasti gli organizzatori. Davide Curcio, presidente del CSI lametino ha commentato: “L’entusiasmo che ha accompagnato Franco e Valentino nell’organizzazione di questo torneo è stato veramente da applausi. Si sono prodigati, grazie ovviamente al supporto del Comitato, all’organizzazione e direi anche con ottimi risultati. Organizzare un evento, nella fattispecie sportivo in questo caso, è una fonte di esperienza, di crescita personale e di arricchimento unica. In Comitato c’è bisogno di persone che hanno voglia di fare e di
apprendere e perché no, di imparare anche un “mestiere”, faticosissimo ma ricco di soddisfazioni. Un ringraziamento particolare a tutte le squadre partecipanti e ancora alla comunità di Feroleto che ci ha accolto con entusiasmo. L’augurio è che comunque questo torneo possa essere un volano per sviluppare magari un campionato amatori lungo un intero anno e le premesse credo ci siano tutte”.
Sulla stessa linea i signori Franco e Valentino: “Aver conosciuto Davide e il suo staff (Antonello e Gianfranco) a una precedente manifestazione (In rete per la Speranza) ci ha fatto capire subito la professionalità e l’estrema competenza che ruota intorno al Comitato CSI di Lamezia. Hanno subito condiviso la nostra idea e ci associamo a loro nell’auspicare che “Feroleto … nel pallone” sia solo l’inizio e la scintilla per sviluppare manifestazioni di maggiore livello sperando che il territorio sappia cogliere tutto il nostro entusiasmo”.
Entusiasmo e voglia di fare che non sono mai mancati anche ai sig.ri Antonello e Gianfranco di Cello: “Averli con me e sapere che tengono al Comitato – conclude Curcio – è motivo di grande orgoglio. Sono persone incredibili, di una levatura morale altissima, estremamente corretti e sono uomini di sport, il che non guasta,
anzi. Si vince di squadra, sempre. E senza di loro non ce l’avremmo fatta a organizzare e gestire il tutto nei minimi dettagli. Per cui non posso che ringraziarli sentitamente per il lavoro svolto e l’essersi prodigati come sempre con il massimo impegno”.
Gli eventi del CSI Lamezia non si fermano qui in ogni caso. Prima delle meritate vacanze, la presidenza informa che si sta organizzando la seconda uscita nel centro storico di Sambiase in compagnia dell’Associazione “Santi 40 Martiri”, che rappresenta ormai una tra le più laboriose realtà in ambito di escursionismo e trekking urbano nel comprensorio lamentino. Per restare comunque aggiornati in merito agli eventi, si consiglia sempre di consultare la pagina facebook del Comitato: “CSI Lamezia Terme”.