Calcio scommesse – Last bet coinvolge i club di A! E’ ipotesi del Pm De Martino. E spunta anche Vieri

CREMONA – Lo scandalo e potrebbe presto scatenarsi anche sui club di che verrebbero quindi coinvolti per responsabilità diretta anzichè oggettiva. A dirlo, pur precisando che al momento si tratta di mera ipotesi personale, è il procuratore della repubblica di Cremona, , che avendo a disposizione un fascicolo di oltre duemila pagine di trascrizione delle telefonate intercettate sui protagonisti della vicenda, sostiene di avere la netta sensazione che nel massimo campionato italiano ci siano grandi problemi legati a un elevato numero di “incontri truccati”. Secondo De Martino, per quanto riguarda la serie A, gli incontri sarebbero stati truccati “non dai giocatori, ma dalle stesse società”, tuttavia, il pm che guida l’inchiesta partita dalla procura di Cremona ci tiene a precisare che l’ipotesi lanciata è frutto di “una sensazione che, senza riscontri, non è una prova”. Insomma l’inchiesta potrebbe prendere una piega precisa e a finire sotto la lente degli investigatori potrebbero essere le società.

Nel caso in cui gli inquirenti riuscissero ad ottenere risultati su questa “impressione”, potrebbe verificarsi un terremoto sportivo mai visto con i campionati che, dalla serie A alla Lega Pro, verrebbero stravolti a tavolino. Il calcio italiano è sull’orlo di un caos incredibile, vedremo cosa succederà. Intanto registriamo che nell’inchiesta è spuntato il nomi di Bobo . L’ex interista viene citato in telefonata fra Ivan e Antonio in merito a finita 1-0 e famosa per essere un ‘biscotto non riuscito’. Tisci dice a Bellavista che anche Vieri è stato imbeccato sull’, ovvero una somma gol totale superiore a 3,5, che alcuni giocatori del Lecce avrebbero dovuto far uscire dal match con i nerazzurri. In ogni caso, è bene precisarlo, nei brogliacci degli investigatori viene spesso specificato che questi riferimenti a grandi campioni potrebbero essere anche millanterie, infatti secondo gli inquirenti il millantato credito era molto in uso nella banda di scommettitori.