Calcio scommesse – Sui giornali: “Nell’inchiesta spuntano Milan e Napoli!” Ma c’è la fregatura

MILANO – Secondo i Pm ci sarebbe da indagare anche sulle partite di serie A, il calcio scommesse illegale torna ad attaccare il massimo campionato italiano dopo 30 anni. Ma, almeno per il momento, siamo nell’ordine delle chiacchiere, nessun fatto nessuna prova. Ad entrare per primi nelle carte dell’inchiesta cremonese ci sono e , ma a leggere le intercettazioni in cui vengono nominate c’è da riderci su per come certi giornali fanno i titoloni sul nulla. Dire che il calcio italiano è alla frutta è pura realtà, ma anche certi colleghi pifferai sono, diciamo, al caffè. Milan e Napoli finiscono in una intercettazione con protagonisti e , ma i due parlano come due normalissimi amici scommettitori.

Leggete: Pirani:”io penso…1 X Milan…vai…io penso 1 X Milan…siamo più al coperto. Io dico per me Milan-Napoli questa sera è una partita da stare lontano…perchè è da tripla…al Napoli manca , va bè, però…sulla carta c’è l’ 1 x, il Milan non può perdere ne ha perse già due con la e con la !”. Erodiani: “per me è 1…cioè, manco l’1 x”. Pirani: “per me 1 non è, per me è più x”. Erodiani: “Per me è 1…e ti dico che segna pure Pirani:”Se non lo becchiamo il milan 1 x cosa succede?”. Erodiani: “Marco…che hai buttato 10 mila euro al vento”. Ecco la chiacchierata che basta a fare il titolone. A voi i commenti. Ciò non toglie che gli inquirenti siano in possesso di altre telefonate che compromettono seriamente rossoneri e azzurri, tuttavia ora questo passa il Convento e non possiamo certo scandalizzarci.