Calcio, vittoria di misura per la Vigor Lamezia contro la Nuova Calimera

Lamezia Terme  – Bella vittoria della Vigor 1919. Nonostante il continuo pressing in area dei biancoverdi, la prima parte della gara però termina sullo 0 a 0. Al 24’ Scarpino sfiora di testa e sempre lui al 34’, si rende pericoloso in area. Tre minuti dopo è invitante l’assist di Andrea Morelli che mette al centro per Procopio che colpisce di testa, ma Moscato blocca la sfera tra le sue braccia.
Il secondo tempo è ancora più scoppiettante. All’ 11’ buona occasione per gli ospiti con Taccone che pericolosissimo in area viene fermato da Lanzo. Al 13’ l’occasione è ghiotta per i biancoverdi con Giudice che serve Procopio in area, è un difensore a ospite a spazzare via il tiro. Al 16’ in netto fuorigioco avanza in area Corrao, ma la sua corsa termina con un tiro fuori misura. Al 19’ Buccinna’, da calcio d’angolo, serve Procopio che spizzica di testa in elevazione, la sfera termina di poco a lato. Al 25’ arriva il vantaggio della Vigor con uno splendido goal di Voci che trascina tutti a festeggiare sotto la curva (1-0). Al 29’ punizione insidiosa di Antonelli che Moscato respinge con i pugni. Al 33’ ancora Buccinna’ da calcio d’angolo mette in mezzo per Voci che con pallonetto sfiora la traversa. Al 42’ un brutto episodio vede Ascone protagonista in negativo, il n. 23 della Nuova Calimera, sferra un pugno ai danni di Antonelli, l’arbitro decide, tra lo stupore di mandare tutti e due a fare la doccia in anticipo. Le due squadre in 10 lottano fino all’ultimo dei 6 minuti di recupero, ma a festeggiare tre punti importantissimi sono i biancoverdi ed i loro tifosi al triplice fischio finale.

Vigor 1919 – Lanzo, Morelli A., Morelli G., Bruno (72’ Mano), Conidi, Antonelli, Buccinna’, Voci, Scarpino (85’ Piacente), Procopio (92’ Rocca), Giudice (62’ Perri) – Arcuri, De Grazia, Ventura, Monteleone, Sacco.
All. Alessandro Torchia

Nuova Calimera – Moscato, Prestia, Corrao (77’ Zinna’), Maccarone, Paparatti, Moise’ (55’ Bresci), Taccone (45’ Muzzopappa), Pantano, Corrao, Capria, Ascone – Sposato.