Calciomercato – Criscito verso lo Zenit, ma interviene Gasp! Sarà nerazzurro?

MILANO – Dopo l’annuncio di quale dell’ erano cominciate a circolare voci che davano con certezza i nerazzurri in vantaggio per l’acquisto del terzino del Genoa. Invece intorno alla mezzanotte l’operazione sembrava prendere una piega non felice per il club di corso Vittorio Emanuele. Infatti sono rimbalzate una serie di indiscrezioni che davano l’accordo fra il giocatore e lo di come già fatto. Tuttavia sembra che a quel punto sia intervenuto direttamente che avrebbe contattato il suo pupillo per convincerlo a cambiare idea trasferendosi nuovamente alla sua corte. aveva accettato l’offerta dei russi di ben 3 milioni netti a stagione per quattro anni, ma ora può darsi che la situazione sia congelata. L’intervento diretto dell’allenatore nerazzurro non va sottovalutato, infatti il terzino di scuola è considerato da Gasperini un punto di riferimento importante nel suo modulo, per cui avrebbe lo spazio garantito in uno squadrone come l’Inter.

Ora si tratta di sapere se Moratti offrirà al giocatore un ingaggio pari a quello dei russi, nel qual caso Criscito non avrebbe problemi a tornare sui suoi passi. Se invece il club campione del mondo in carica metterà sul piatto uno stipendio inferiore a quel punto il giocatore dovrebbe scegliere l’Inter solo per il blasone del club. E non è detto che il ragazzo preferisca un milione in più alla possibilità di giocarsi la Champions League e lo scudetto. Insomma è tutto da vedere l’operazione di potrebbe a sorpresa concludersi a favore dei nerazzurri, anche se l’offerta dello Zenit è di quelle importanti.