Calciomercato – Gasperini all’Inter, salta tutto? Moratti vuole Mihajlovic! Della Valle conferma

MILANO – Ora si comincia a capire perchè Massimo ha smorzato gli entusiasmi sulla conclusione del toto allenatore dell’. Gianpiero Gasperini è dato da tutti come prossimo tecnico dell’Inter, ma il numero uno nerazzurro, pur apprezzando le qualità dell’ex Genoa, non ne sarebbe totalmente convinto. Nella testa di Moratti, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, ci sarebbe Mihajlovic per il quale non si è ancora arreso. Per questo motivo sarebbe addirittura nato uno scontro con il direttore tecnico nerazzurro, Marco Branca, che invece è il grande sponsor di Gasperini. Moratti ha quindi deciso sul serio di rifletterci ancora un po’, le parole di ieri sera non vanno dunque intese come depistaggio e o altro. A conferma si questa situazione incredibilmente ancora instabile giunge anche la dichiarazione dei Della Valle: “La situazione è davvero paradossale, speriamo di risolverla entro 48 ore”.

Cosa vogliono dire da Firenze? Per noi è chiaro che la , nonostante tutti i comunicati in cui si ribadiva il proseguimento del rapporto con il serbo, nutre qualche dubbio sulla volontà, pur affermata, di Mihajlovic di rimanere sulla panchina della Viola. Infatti non si spiega altrimenti l’uscita della dirigenza toscana che ha l’evidente timore di trovarsi improvvisamente spiazzata dalla sorpresa che potrebbe giungere dall’Inter. Se a questo aggiungiamo la famosa dichiarazione di Sinisa rilasciata alla stampa serba e nella quale l’ex difensore dell’Inter mostrava il grande desiderio di approdare in nerazzurro, allora il quadro diventa ancor più chiaro. Insomma, il Corriere alimenta la sua tesi che vede Mihajlovic sulla panchina dell’Inter, e questa volta non possiamo sottovalutare le informazioni riportate dal quotidiano sportivo romano. In ogni caso, crediamo che le 48 ore indicate dai siano il tempo giusto per sapere definitivamente chi sarà il nuovo allenatore dell’Inter. Ma forse anche prima, il nerazzurro è fermo al palo per questa situazione, quindi i tempi ormai stringono. In definitiva, i due candidati seri a guidare l’Inter sono soltanto Gasperini e Mihajlovic.