1^ GIORNATA: pareggio tra Aversa e Vigor Lamezia. In vantaggio con Del Sante, subisce il pareggio su rigore nella ripresa e nel finale spreca tante occasioni

Niente di grave, poichè la prima di campionato ed il debutto assoluto della terza serie nazionale comportano qualche plausibile emozione di troppo. Per tutto questo comunque, insieme alla grina, al gioco e alla forza di reazione, il pari conquistato all’esordio è da ritenersi ottimo. Era importante cominciare bene e la squadra lo ha fatto, dimostrando di essersi immediatamente calata nel clima di un campionato durissimo dove sarà fondamentale non perdere terreno nei confronti delle dirette concorrenti.
Se letto sotto questo punto di vista il risultato conquistato sabato dai lametini acquisisce un valore ancora più grande. I biancoverdi sono tornati imbattuti dalla trasferta sul campo di una squadra che come loro ha l’obiettivo di salvarsi. Ed era il minimo che si sperava per acquisire fiducia – “merce” assai importante all’inizio di un campionato – e far crescere l’entusiasmo in un ambiente che proprio e da questi sentimenti può trarre la forza che serve per raggiungere i traguardi fissati da società e staff tecnico.
Oggi alle 15 il gruppo riprende gli allenamenti al “Rocco Riga” di Sant’Eufemia. Mister Alessandro Erra tornerà sull’incontro con l’Aversa e valuterà le condizioni deggli acciaccati. In questo senso il portiere Piacenti, che ha preso parte al match d’esordio, pare abbia superato la pubalgia, poichè nei 90′ di gioco non ha accusato fastidi e si è mosso liberamente.
Da domani il tecnico comincerà ad esaminare il possibile sostituto di Gattari, per via dell’espulsione rimediata in Campania, sarà squalificato dal giudice sportivo per una giornata.
A primo acchitto pogrebbe essere Spirito ad affiancare al cenbtro della difesa Di Bella, mentre sulle fasce rapisarda e Di Marco o Malerba. Domani si terrà pure una riunione della commissione comunale di vigilanza, molto porobabilmente insieme ad alcuni rappresentanti del Gos (Gruppo operativo sicurezza) e della polizia, sull’idoneità del D’Ippolito.
Saranno verificati gli ulteriori lavori, come la costruzione di alcuni accesi per diversamente abili, decisi nel soprallugoo di venerdì scorso.
Se l’esito sarà positivo, i relativi documenti saranno inviati all’Osservatorio Nazionale per il visto sull’impianto in modo tale che Vigor-Savoia, in programma per la seconda giornata di campionato, possa giocarsi regolarmente a Lamezia.
La società è fiduciosa. I tifosi attendono con ansia. (Gazzetta del Sud – A.pe.)

vigor_lamezia_-_1giornata_400