Lamezia: Campionato Europeo di Kitesurf, unica tappa in Italia

Presso l’Action Bay Fabiano Kite School situato in località Marinella, , è stata presentata la seconda tappa del Campionato Europeo di Kitesurf che si terrà sulle nostre dal 7 al 10 luglio. Presenti, oltre ai responsabili della struttura ospitante, il Tour Manager Nils Knoop, responsabile dell’organizzazione che gestisce il campionato europeo per la tappa locale, e Yuri Piceni, titolare della S-ATTITUDE marketing, l’agenzia che, insieme al Presidente Gennaro Fabiano, sono i fautori di questa splendida iniziativa.

Nel corso della , Piceni ha spiegato che il progetto di portare una tappa del circuito europeo nella nostra città nasce nel marzo 2010, con la candidatura ufficiale di Terme agli organizzatori europei. Lo stesso Piceni ha spiegato i motivi per i quali è stata scelta la nostra città rispetto ad altre realtà in concorso per l’assegnazione della tappa: ottimi collegamenti aeroportuali con le più importanti città europee, grazie alla presenza di vettori low-cost, tra tutte Londra, Parigi e Barcellona; una più che discreta ricettività turistica e condizioni climatiche ideali per praticare lo sport del Kitesurf. Infatti, grazie alla presenza dell’effetto “Venturi”, avendo il Golfo di s’Eufemia una forma ad imbuto, i venti termici provenienti dai quadranti W-WNW e dalla direttrice WNW-ESE aumentano in prossimità delle nostre spiagge.

Un evento unico nel suo genere, uno sport giovane, dinamico e in forte espansione, questi sono gli elementi capaci di catalizzare l’attenzione dei maggiori media di settore e generalisti. Grazie a questa formula e alla spettacolarità di questa disciplina, saranno presenti emittenti internazionali come EUROSPORT e SKYSPORTS, oltre alla diffusione attraverso più di 12 network e la copertura dei maggiori paesi europei. Inoltre, l’evento sarà seguito da Radio 105, sia con dirette durante le giornate di gare, sia una settimana prima con circa 20 spot quotidiani.

Sarà una kermesse di una settimana all’insegna dello sport e dell’agonismo, il tutto con un contorno di feste ed eventi correlati che coinvolgeranno tutti gli attori di questo spettacolo, dagli atleti ai visitatori. In chiusura, Piceni ha comunicato che il Comitato Olimpico Internazionale ha riconosciuto il Kitesurf disciplina olimpica a partire dall’edizione che si svolgerà sulle splendide spiagge di Rio de Janeiro nel 2016. Una notizia molto importante anche per la città di Lamezia Terme per il semplice motivo che, essendo l’accordo tra l’Action Bay Fabiano e il Kite Surf Europe di durata quinquennale, la nostra città ha buone possibilità di essere scelta come unica location nazionale per le gare di qualificazione alle olimpiadi brasiliane, per quanto riguarda gli atleti italiani.