Lamezia, riparte la stagione della Lamezia Beach Soccer

LAMEZIA TERME – Ricomincia la stagione agonistica del Lamezia Beach Soccer. Quella di quest’anno sarà la settima consecutiva in serie A per la squadra del Presidente Salvatore D’Augello e del vice Davide Muraca.
Squadra che si presenta ai nastri di partenza completamente rivoluzionata, iniziando dalla guida, che quest’anno sarà mister Walter Pellegrino, fresco vincitore del campionato di serie d calcio a 5 con la Costa del Lione. Palmerino Crialesi sarà l’allenatore dei portieri, mentre il nuovo ds è Vincenzo Zaccone.
Tantissimi i volti nuovi in questa stagione, si inizia dal portiere Tony Piazza, quindi i difensori Alessandro Miceli, Fabio De Nisi e Alessandro Cristaudo, gli attaccanti Alessio Arcuri e Kevin Martinez.

Confermati, oltre al Presidente-giocatore Salvatore D’Augello, Davide Muraca, Francesco Morelli, Raffaele Notaris, Carlo Gallo, Francesco Grandinetti, Antonio Mercuri e Vincenzo Curcio.

Un team poliedrico che preannuncia grande battaglia per la conquista della salvezza.
Si parte subito forte, infatti dal 07 all’11 giugno la squadra lametina sarà impegnata a Terracina (LT) per la Coppa Italia.

Ecco le parole del neo-mister Pellegrino sui prossimi impegni:
Affronteremo la coppa Italia, primo impegno stagionale, con l’obiettivo di arrivare più lontano possibile, chiaramente cercando di far inserire i nuovi innesti dando loro la possibilità di confrontarsi con quello che poi è il campionato, obiettivo principale della squadra.
L’esordio in coppa sarà contro il Livorno, squadra molto organizzata che ha tre stranieri in rosa e che ha come obiettivo minimo di arrivare tra le prime 4 di questa competizione. Noi dal canto nostro cercheremo in questa coppa Italia di provare alcuni meccanismi che abbiamo provato in queste settimane di preparazione, facendoci aiutare dagli innesti di spessore, quali Piazza e Miceli e dai veterani Morelli, Gallo e Muraca

Gli fa eco capitan Muraca: ripartiamo per il settimo anno in questa splendida avventura. Quest’anno si riparte da zero, con un nuovo mister, con una rosa rinnovata, con ragazzi alla prima esperienza in questo sport ai quali abbiamo affiancato beachers d’esperienza come Piazza e Miceli. Il nostro obiettivo, tenendo sempre presente il divertimento, è quello di arrivare più in alto possibile, consapevoli delle nostre possibilità. Il nostro scopo è arrivare alla fine di ogni match senza doverci rimproverare niente, perché abbiamo dato il massimo per onorare la nostra gloriosa maglia.

Lo spirito della società, agonisticamente parlando, è sempre più agguerrito. In questo momento di crisi , di enormi sacrifici economici, è stato fatto il possibile nel costruire un team adeguato cercando di trovare nell’hinterland talenti come Piazza e Miceli disposti a sposare interamente il progetto.

A far chioccia alla squadra, i nonni dei beach soccer Salvatore D’Augello e Tony Piazza, 86 anni in due.