Nuoto: plauso dello Swimming Club la Marinella” a Matteo Torchia, medaglia d’argento ai Campionati Nazionali Criteria Kinder+Sport di Riccione

LAMEZIA TERME – Lo “Swimming Club” piscine olimpioniche la Marinella esprime il suo orgoglioso plauso per l’importante traguardo conquistato da Matteo Torchia, classe 2004, della Rari Nantes Lamezia, che rientra nelle piscine lametine portando con sé, la medaglia d’argento per i campionati nazionali Criteria Kinder+Sport di Riccione.
Matteo si è sempre allenato nella struttura lametina con grande umiltà e costanza, testimoniando che i sogni possono realizzarsi ma solo con tenacia e soprattutto credendoci intensamente.
Ha sempre nuotato nelle nostre piscine – hanno dichiarato dallo staff dello “Swimming Club”, – con spirito di sacrificio e con una contagiosa passione, le due qualità che lo hanno visto trionfare a livello nazionale. Rappresenta un esempio per i suoi coetanei, dimostrando non mere qualità atletiche quanto umane, riuscendo a diventare testimonianza di uno sport che è prima di tutto palestra di vita.
La sua presenza nella nostra struttura – hanno continuato – rappresenta un vanto ed uno stimolo, un impegno a lavorare con professionalità per garantire a tanti giovani atleti come Matteo, di potersi allenare non solo e soltanto in un’acqua cristallina ma in un ambiente umanamente edificante, garantendo la giusta serenità e amichevole vicinanza, per infondere la forza di affrontare i tanti sacrifici che uno sport come il nuoto, richiede quotidianamente.
Cogliamo l’occasione – concludono – di ringraziare Matteo ed i tanti suoi compagni di squadra, per l’orgoglio regalato in primis alla nostra città e naturalmente al nostro club, ma soprattutto per aver acceso i riflettori su un mondo, quello del nuoto, che come ogni sport è portatore di vantaggi a livello fisico e mentale. Una disciplina sportiva, quella praticata in vasca che, influendo su una corretta crescita dei ragazzi, insegnando loro, attraverso il connubio tra sport ed un virtuoso stile di vita, la necessità di volere bene al proprio corpo, allontanando ogni forma di eccesso, dall’alcool al fumo.