VIGOR IN ……ROSA

VIGOR LAMEZIA – AVERSA N. : 0-0

Dopo la bella vittoria infrasettimanale grandi erano le aspettative, finalmente un  pubblico discreto, ( ma non quello delle grandi occasioni) ,  ho intravisto persone che mancavano da mesi dallo stadio, richiamati dalla buona posizione in classifica e dal tempo mite, ma non ancora quello ti aspetteresti. Purtroppo il risultato non è stato quello che tutti ci auspicavamo, non è stata una sconfitta, la Vigor  continua a rimanere  imbattuta , con la migliore difesa del girone ( ma anche un attacco abbastanza stitico) , e perciò il  pareggio non lascia l’amaro in bocca, di più!! Due punti persi o un punto guadagnato??? La vetta rimane ancora ad un passo, soprattutto perché tra le prime le uniche a vincere sono state il Perugia e il Campobasso ( che ha fermato il Gavoranno ) tutte le altre dirette concorrenti  non sono andate oltre il pareggio. La Vigor vista in campo, forse stanca dopo la buona prestazione di mercoledì, non è riuscita a prendere in mano la partita, è mancato stavolta qualcosa a centrocampo, nonostante la buona prestazione di Giuffrida, di Rondinelli ed anche di De Luca. Il tandem Rondinelli- Cane ha macinato  molte azioni, ma stavolta , complice un brutto intervento su Cane nel primo tempo, dal quale non si è del tutto ripreso, non è riuscito a portare la Vigor alla vittoria. Rondinelli ha giocato una bellissima partita, la centesima in maglia biancoverde, non male per un ragazzo di 22 anni,  riuscendo a creare lo scompiglio nella difesa dell’Aversa, ad arrivare sempre in area di rigore, ma forse non è stato adeguatamente seguito dal resto della squadra. Sia Romero che Lattanzio, subentrati nel secondo tempo a Mangiapane e De Luca, si sono ritrovati delle buone palle gol non riuscendo però a concretizzare. Manca ancora il gol del capitano, che anche stavolta non è riuscito ad inquadrare la porta con le sue punizioni da fuori area. Mancosu, che pure aveva fatto una bellissima prestazione mercoledì, è apparso stanco, ma direi più mentalmente che fisicamente, perché ha lottato come al solito su ogni pallone, ma è mancato di lucidità , non approfittando delle volte in cui era riuscito ad arrivare sottoporta sfuggendo all’ostica difesa dell’Aversa, e rimediando anche un cartellino giallo. L’amaro in bocca è dovuto al fatto che l’Aversa ha fatto un solo tiro in porta nel primo tempo, con una splendida parata di Forte, e null’altro, ma è riuscita a tenere il centrocampo, complice una serie incredibile di rimpalli tutti favorevoli all’Aversa, ma senza impensierire oltre il ns estremo difensore. Perciò propendo per i due punti persi!!

RISULTATI

ARZANESE – MILAZZO . 1-1

CHIETI  – APRILIA . 1 – 1

EBOLITANA – PAGANESE : 0 – 0

FONDI – PERUGIA: 0-2

GAVORANNO – CAMPOBASSO : 1 – 2

ISOLA LIRI – FANO : 1 – 2

L’AQUILA – CATANZARO : 1-1

MELFI  – CELANO : 4 – 0

NEAPOLIS – GIULIANOVA : 1-1

VIGOR LAMEZIA – AVERSA . 0 – 0

Riposa VIBONESE

CLASSIFICA

PAGANESE- PERUGIA  26, CATANZARO 25, VIGOR LAMEZIA-L’AQUILA 24, CAMPOBASSO 21,  GAVORRANO 20, GIULIANOVA 19, ARZANESE 17, CHIETI 15 , AVERSA N-  NEAPOLIS 14 ,APRILIA 13, ISOLA LIRI – FONDI 12, VIBONESE – EBOLITANA –  MILAZZO-  FANO A.J.- , MELFI 11, CELANO 4