Vigor, l’obiettivo è partire in ritiro con la rosa al completo

Ancora nulla in casa Vigor Lamezia sulle ultime operazioni di mercato per il completamento dell’organico. Dovrebbe essere così anche per questo fine settimana. Così come infatti ormai appare certo alla Vigor Lamezia si attende il verdetto del consiglio federale di lunedì prossimo quando appunto si conosceranno le squadre di lega pro definitivamente escluse. Questo aspetto infatti potrebbe determinare scelte diverse perché dopo il 18 luglio evidentemente ci sarà più scelta anche se per la Vigor gli obiettivi sono già stati fissati, almeno per quanto riguarda l’attaccante over che dovrebbe essere uno fra Mancosu e Baù, mentre non sembra molto battuta la pista su Peluso. Discorso invece diverso per il difensore centrale. Dovrebbe essere un elemento under anche dopo che Pasquale Saccà classe 1992 non ha trovato l’accordo con la Vigor, perché inseguito dal Portogruaro. Saccà non sembra un obiettivo definitivamente sfumato ma è chiaro che la Vigor non può aspettare molto e non si esclude che sia già su altri obiettivi, che potrebbero essere più di uno appunto dopo il 18 luglio. In ogni caso si tenterà di completare l’organico prima del 24 luglio quando il tecnico Massimo Costantino e il suo staff inizierà a fare sudare il gruppo alla frazione Rifreddo del Comune di Pignola in provincia di Potenza. Non sembra però esserci tanta fretta in questo senso, non sarebbe infatti la fine del mondo se Costantino inizierà a lavorare con il gruppo attuale. Però partire a lavorare al completo allo stesso Costantino don dispiacerebbe. (fonte Il Quotidiano)