Vittoria dei piloti del “Gruppo Corse” Vespaclub Lamezia Terme al Campionato di Rievocazioni Storiche del Vespa Club Italia 2018

REGGIO CALABRIA – Al via il Campionato di Regolarità Calabro-Siculo 2018 in Vespa. Domenica 29 aprile è iniziato il campionato di Regolarità in Vespa, una manifestazione avvincente e appassionante che avvicina sempre più appassionati al mondo Vespa. La tappa in questione è partita da Scilla a 0 metri sul livello del mare fino ad arrivare a Gambarie con il punto più alto intorno a 1400 mt s.l.m.. La carovana colorata vespistica ha viaggiato tra la Macchia Mediterranea, agrumeti e uliveti, fino ad arrivare nelle quote più alte dove vi erano ontani, pioppi e maestosi pini neri che intorno al Cippo di Garibaldi sembravano quasi voler proteggere questo luogo suggestivo, immortalato dai selfie dei 100 piloti in gara. Poi via con miscela al 2% e giù fino a Bagnara Calabra costeggiando il litorale fino al Borgo dei borghi Chianalea con il suggestivo passaggio silenzioso in sella nel Borgo dei pescatori, quasi come se questi due miti si portassero un rispetto reciproco, fino al traguardo. All’arrivo ottima prestazione dei piloti del “Gruppo Corse” del Vespa Club Lamezia Terme, che vede con soli che vede con soli 6 punti di penalità Paolo Morelli come 1°Assoluto nella classifica di Campionato di regolarità Calabro-Siculo 2018 e 2° Assoluto nella categoria VINTAGE della classifica Nazionale di Regolarità e con 13 penalità il 12esimo posto di Antonio Chiaravalle, da sottilineare anche le ottime prestazioni di Roberto Cosentino e Antonio De Fazio.