Volley, Antonello Di Fino promosso capitano della Conad Lamezia

LAMEZIA TERME – È il più esperto del gruppo, il più grande e anche quello con più campionati di A2 alle spalle. Antonello Di Fino sarà anche il capitano della Conad Lamezia per la stagione 2018/2019.
“Sì sarò il capitano – afferma il 34enne opposto cosentino – c’è stata una votazione di squadra e io e Giuseppe (Zito) abbiamo preso gli stessi voti. Avrebbe meritato anche lui di fare il capitano perché è un ragazzo eccezionale e l’anno scorso è stato uno dei pilastri della promozione, ma purtroppo il libero non può fare il capitano e quindi per esperienza ed età sono stato designato io. Sarà un compito importante e di responsabilità che sono pronto ad assumere”
E il capitano giallorosso che idea si è fatto del gruppo con il quale si allena ormai da due settimane? Dove può arrivare nel prossimo campionato di A2, il primo per il giovane club lametino?
“Ho trovato un gruppo davvero ottimo – sostiene – Sono tutti ragazzi molto giovani ma sono dei professionisti, sanno quello che vogliono e si vede da come lavorano, ascoltando sempre i più grandi, faticando sotto le direttive dell’allenatore e del preparatore che ci stanno facendo fare una preparazione davvero da Serie A. Quanto al campionato posso dire che la serie A2 è cambiata molto da quando l’ho fatto per l’ultima volta (stagione 2009/2010 ad Isernia) ma questo resta un torneo difficile con tanti giovani molti forti. I nostri giovani sono sicuramente all’altezza e hanno tanta voglia di fare. Sono sicuro che faremo un bel campionato. Per quanto riguarda invece me – continua Di Fino – spero di poter dare qualche consiglio ai miei compagni e cercherò di farmi trovare pronto quando il mister mi chiamerà in causa. Sono contento di fare da secondo opposto ad un ragazzo tanto bravo e forte come Bigarelli. Io potrò imparare qualcosa da lui magari potrà imparare qualcosa da me. Saremo una buona coppia di posti 2”
Intanto la preparazione dei giallorossi prosegue. Fissato per giovedì 20 un nuovo allenamento congiunto con Cosenza, mentre sabato la squadra si trasferirà a Vibo per un allenamento con la Tonno Callipo.