Volley, Coppa Italia: tempo di Final Four per la Conad Lamezia

LAMEZIA TERME – Il campionato di Serie B si ferma per lasciar spazio alla Final Four di Coppa Italia e la Conad Lamezia si prepara ad affrontare l’importante avventura con la giusta fame e il desiderio di continuare a mostrare il suo valore.
La squadra di coach Nacci partirà giovedì alla volta di Porto Viro dove già in serata (19.30) effettuerà un primo allenamento. Venerdì mattina, alle 9.45, prevista una nuova seduta di allenamento e venerdì pomeriggio prenderanno il via le gare.
La gara inaugurale della due giorni di manifestazione vedrà proprio per protagonista la Conad Lamezia (primatista nel girone H con 7 punti di margine sulla seconda) che alle 18 sfiderà i padroni di casa della Alvainox Delta Porto Viro (leader assieme alla Gori Wines Prata di Pordenone, della classifica del girone C con 55 punti). Nell’altra semifinale, in programma alle 21 si affronteranno invece la Pallavolo Saranno, primatista nel girone A con 54 punti (+8 sulla seconda) e la Sa.Ma. Portomaggiore (attulamente seconda nel girone E con 3 punti da recuperare sulla prima la Medea Montalbano di Macerata).
Acquisiti i risultati delle due semifinali si definirà il programma di sabato con finale 3°-4° posto prevista per le 17 e quella più attesa che mette in palio la Coppa prevista invece per le ore 20
“Sarà una bella esperienza e vogliamo vivercela fino in fondo – ammette il presidente giallorosso Tommaso Perri – abbiamo voglia di dimostrare che nonostante siamo una realtà giovane, nata appena quest’anno, abbiamo già le idee chiare e soprattutto tanta fame di vittoria. Rappresentiamo il Sud in questa competizione, motivo in più d’orgoglio per noi e per tutti quelli che in noi credono e che ci sosterranno, con la loro presenza a Porto Viro o semplicemente facendo il tifo a distanza”
“Quello della Coppa rappresenta un traguardo importante – gli fa eco l’altro presidente Salvatore Rettura – raggiungere la Final Four era uno dei nostri obiettivi. Ora l’asticella si è alzata e vogliamo provare a portarla a Lamezia. Sarebbe il coronamento di un percorso praticamente perfetto e il giusto premio per tanti sforzi e sacrifici fatti finora. Sarebbe la ciliegina sulla torta e la consacrazione per questo gruppo straordinario, per questi ragazzi fantastici che ci stanno regalando grandi emozioni”