Volley, la Cofer Lamezia piazza il primo colpo: arriva Carlotta Caruso

LAMEZIA TERME – Comincia a muoversi la Cofer Lamezia in vista della nuova stagione 2018-19. La società lametina preso atto della volontà della palleggiatrice Carbone di ritornare al nord per motivi strettamente personali, si è buttata a capofitto nel mercato ed a tempo di record ha trovato la soluzione giusta in cabina di regia.
Vestirà la maglia della compagine lametina Carlotta Caruso, classe 1990, siciliana originaria di Castelvetrano lo scorso anno all’Amando Santa Teresa che ha conteso fino alla fine l’accesso ai play-off alla società biancoverde.
Nel suo curriculum troviamo diverse stagioni in B1 contornate da promozioni e splendidi campionati.
Dopo le giovanili nel Free Volley ha giocato in serie C a Modica dove ha raccolto tanti successi giovanili con Corrado Scavino prima di esordire in B2 con la Sicania Erice. Dopo di ché Palermo, con promozione in B1, Castelvetrano, Agrigento con altra promozione in B1, Santo Stefano di Camastra e Santa Teresa Riva nella squadra che conquistò la serie A2 con l’ex coach lametino Tonio Jimenez. L’approdo a Lamezia per lei sarà quindi una novità, in quanto finora ha sempre giocato in squadre siciliane. “Sono molto contenta – le prime parole della neo biancoverde – di entrare a far parte di questa realtà e di aver scelto Lamezia per la prima esperienza fuori dalla mia Sicilia. Non vedo l’ora di iniziare questo nuovo campionato e sono curiosa di conoscere le mie nuove compagne. Sono fiduciosa che faremo bene e speriamo di poterci prendere qualche bella soddisfazione.”
La Cofer Lamezia ringrazia la Sport Consulting di Stefano Negrini per la collaborazione nella felice riuscita dell’operazione primo tassello per costruire un sestetto che sia protagonista nella prossima stagione sia in B2 che, visto che è nelle prime posizioni della lista ripescaggi, eventualmente anche in B1.