Novembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Stanno lavorando in Etiopia per aumentare la qualità dell’istruzione

Addis Abeba, 12 ottobre (Principe Latina) Il governo etiope ha annunciato, oggi, che si sta adoperando per innalzare la qualità dell’istruzione, attraverso un comunicato diffuso al termine della prima tornata degli esami nazionali per gli studenti della classe 12.

Secondo il testo, “la qualità dell’istruzione è diminuita negli ultimi anni, nonostante i numerosi cambiamenti che sono stati introdotti nel settore”, e le autorità nazionali stanno pianificando di attuare altre misure per invertire la situazione.

Nella dichiarazione firmata dall’Agenzia statale per le comunicazioni, ha affermato che l’accesso ai centri educativi è migliorato, ma il livello dei processi di apprendimento di base è significativamente debole.

Ha spiegato che una delle ambizioni molto importanti è migliorare il sistema di valutazione e uno dei modi per raggiungerlo è l’esame di uscita nazionale per la classe 12, che si svolge con alta preparazione e coordinamento istituzionale.

Ha spiegato che “l’attuale esame è rigorosamente progettato per prevenire frodi, furti, frodi e altre pratiche di corruzione … con l’obiettivo di garantire equità nelle valutazioni e pari opportunità per tutti i laureati”.

Per la prima volta nella storia dell’Etiopia, gli studenti che hanno terminato il pre-universitario si concentrano in università, istituti o altre istituzioni educative per sostenere gli esami nazionali.

La notifica indicava che “la prima fase dei test ha avuto esito positivo tranne che per alcuni problemi” e ha esortato insegnanti e studenti “a raddoppiare gli sforzi in modo che la seconda fase che si svolgerà la prossima settimana sia migliore”.

Rial dell’Oman / Raj