Maggio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Staybl, l’app per le persone con il morbo di Parkinson

città del Messico /

Persone che si occupano di tremori involontari alle mani, come quelli con il morbo di Parkinsonpotrebbero avere difficoltà a usare un tablet, un problema che ha chiamato una nuova app stabilità Cerca di risolvere la tecnologia esistente in IPAD.

Stabyl è un’app gratuita disponibile su AppStore e progettato per l’uso su iPad, Dove i tremori involontari compensano a cui l’utente può essere esposto sulle mani a causa di malattia per facilitarne la lettura e la navigazione.

Per tale compenso, Eseguire contromovimenti virtuali in tempo reale, Il che si traduce in un’esperienza utente più stabile nel browser, come mostrato nella pagina dell’app. Da allora ha anche avuto un impatto sulla facciata Fornisce pulsanti più grandi, contrasto cromatico più elevato, ingrandimento della pagina e accessibilità Per elementi come archivi o segnalibri.

Le impostazioni inserite da Stabyl possono essere gestite, adattandole alle esigenze di ciascun utente. Per utilizzarlo si consiglia uno schermo con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Dietro l’app Marketing Agency Havas e l’Associazione tedesca di ParkinsonÈ stato testato durante il suo sviluppo in pazienti con questa malattia negli Stati Uniti e in Germania.

Cos’è il morbo di Parkinson?

È una malattia neurodegenerativa cronica caratterizzata da bradicinesia (movimento lento), rigidità (aumento del tono muscolare), tremori e perdita del controllo posturale. Questa malattia è causata da un deficit nella secrezione di dopamina, un ormone secreto dalle terminazioni nervose della substantia nigra.

Il morbo di Parkinson è spesso classificato come un disturbo del movimento. Tuttavia, porta anche a cambiamenti nella funzione cognitiva, depressione, dolore e cambiamenti nella funzione del sistema nervoso autonomo. Questa malattia è la seconda malattia neurodegenerativa più comune, dopo il morbo di Alzheimer.

READ  Intel aveva inavvertitamente rivelato le specifiche della scheda Intel Arc che rivaleggiava con la NVIDIA RTX 3070 | Tecnica

DAG