Febbraio 1, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Taylor Swift ha fatto il suo debutto alla regia

Ovviamente Taylor Swift non si ferma e non smette di stupire con la sua versatilità e il suo indubbio talento. Oltre ad essere una cantautrice e cantante rispettata nell’industria musicale, l’interprete ha in programma di fare un salto annunciando che sta sviluppando un lungometraggio che non solo dirigerà, ma ha anche scritto una sceneggiatura originale completa per il progetto.

Mentre abbiamo visto Swift apparire sul grande schermo una manciata di volte in vari film nel corso della sua carriera, la cantautrice ha anche flirtato con un ruolo da regista in diverse occasioni. L’anno scorso abbiamo visto il suo potenziale come regista nel cortometraggio basato sulla sua canzone All Too Well (Taylor Version), con Sadie Sink e Dylan O’Brien, che ha ricevuto una nomination come miglior video musicale agli Academy Awards del 2023, e ha scelto di essere nominato per il miglior cortometraggio live action agli Academy Awards 2023. Oscar 2023.

Questa volta si tratta di un’alleanza con Searchlight Pictures, la società di produzione dietro film come Terra di nomadiE il forma d’acqua S Spiriti dell’isola, a cui Swift ha proposto una storia originale la cui trama e personaggi rimangono sconosciuti. “Taylor è un’artista e una narratrice unica nella sua generazione. È davvero un piacere e un privilegio collaborare con lei mentre intraprende questo nuovo entusiasmante viaggio creativo”, hanno dichiarato i presidenti di Searchlight David Greenbaum e Matthew Greenfield in una dichiarazione.

La prima di diversi video musicali, in cui la traduttrice ha lavorato come regista, ha confermato il suo crescente interesse a farne un incarico ufficiale. “Penso che vorrò sempre raccontare storie umane sui sentimenti umani”, ha detto Swift in un’intervista l’anno scorso.

READ  Shakira condivide il video più tenero della guarigione di suo padre dopo una grave caduta

“Non dico mai mai, ma non riesco a immaginare di girare una scena d’azione. Se un giorno ciò accadesse, onestamente sarebbe una crescita del personaggio divertente, ma nel frattempo, mi vedo andare in un posto più comico e irriverente. Non so Non mi vedo sempre raccontare storie di crepacuore intenso e straziante nella tua età più formativa, indebolirti emotivamente per anni e poi dover sviluppare tessuto cicatriziale per andare avanti con la tua vita, zoppicare fino a una macchina da scrivere e scrivere un romanzo su di esso. Penso di aver capito”.

La cantautrice si avvicina a un anno con un programma serrato, mentre si prepara a dare il via all’Eras ​​Tour, il tour che promuoverà il suo ultimo album in studio. mezzanotte insieme ai loro antenati Per sempre, folclore S Amante che non hanno avuto la possibilità di accedere ad alcuna esibizione dal vivo a causa della pandemia. Nel frattempo, dovrebbero ancora essere rivelati ulteriori dettagli sulla produzione e le riprese del film che Swift ha in mente.