Dicembre 4, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tebboune riceve il presidente cubano Diaz Canel in occasione della sua prima visita nel Paese

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 nov 2022 – 12:24

Algeri, 17 novembre (EFE). – Il presidente algerino Abdelmadjid Tebboune ha ricevuto giovedì il suo omologo cubano, Miguel Diaz-Canel, giunto ieri sera ad Algeri per una visita ufficiale di tre giorni e prima tappa di un tour internazionale. Ti porterà anche in Turchia, Russia e Cina.

Secondo le immagini trasmesse dalla televisione nazionale, Diaz-Canel ha partecipato a una cerimonia svoltasi nel santuario del martire, dove ha gettato offerte di fiori in memoria delle vittime della Guerra d’Indipendenza (tra il 1954 e il 1962), che quest’anno ha festeggiato il suo 60° anniversario. . Poi ha visitato il Museo Nazionale dei Martiri.

Al suo arrivo ieri sera all’aeroporto della capitale, il primo ministro algerino, Ayman bin Abdel Rahman, ha ricevuto il presidente cubano, accompagnato dalla moglie, Les Cuesta, oltre che dai vertici della sanità e della cultura, Abdelhak Sayhi. e Soraya Molodji, rispettivamente.

La delegazione cubana, la più importante a viaggiare all’estero dallo scoppio della pandemia, è composta da due vice primi ministri, Ricardo Cabrisas e Alejandro Gil – che guida anche il portafoglio dell’economia e della pianificazione – e dai responsabili degli affari esteri, Bruno Rodriguez; Commercio estero e investimenti esteri, Rodrigo Malmerca; Energia e miniere, Vicente de la O; È salute pubblica, José Angel Portal.

Diaz-Canel ha annunciato all’inizio della sua visita: “Abbiamo grandi speranze per questa visita”, che è la prima che compie nel Paese nordafricano come capo di Stato, e nella quale resterà fino a sabato prossimo.

Il ministro della Salute ha incontrato il giorno prima il suo omologo algerino Abdelhak Sayhi per discutere di progetti di cooperazione bilaterale e, secondo un comunicato diffuso dal dipartimento, ha avanzato tre proposte al riguardo: formare medici cubani per medici generici nei settori dell’ostetricia, ginecologia , rianimazione e radiologia. formazione di oftalmologi e, infine, un accordo di cooperazione e scambio con l’Istituto Pasteur nel campo dello sviluppo e della produzione di vaccini.

READ  Según la OIT, el desempleo impacta más en las mujeres latinoamericanas › Mundo › Granma

Algeri e L’Avana intrattengono forti relazioni da quando l’Algeria ha ottenuto l’indipendenza nel 1962, in particolare grazie alla loro cooperazione nel Movimento dei Non Allineati.

Questa cooperazione è estesa in settori come l’energia, l’edilizia, l’istruzione, la cultura e lo sport, soprattutto nel campo della salute, con quasi un migliaio di medici cubani che lavorano in oftalmologia e medicina materno-infantile in Algeria. EFE

nessun /nrm/rml

� EFE 2022. La ridistribuzione e ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi Efe è espressamente vietata, senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA