Maggio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Telegram: alcune funzioni che WhatsApp non ha ancora

WhatsApp ha quasi due miliardi di utenti in tutto il mondo. | Foto: iStock

Telegram si è posizionato come alternativa alle applicazioni di messaggistica istantanea ed è diventato sempre più attraente grazie ai suoi vari strumenti come la possibilità di inviare file o foto con una qualità migliore rispetto a WhatsApp.

Sebbene le app di chat abbiano impurità da altre piattaforme da utilizzare, hanno anche sviluppato alcune app che sono esclusive o impiegano più tempo per accompagnare la concorrenza.

Telegram, ad esempio, ha cinque strumenti che WhatsApp non ha ancora incluso o richiederà diversi aggiornamenti per farne parte, come ha fatto in passato.

Un editor fotografico avanzato è uno di questi, l’altro è anche nell’applicazione hai la possibilità di modificare i messaggi inviati senza doverli eliminare, ci sono anche note video e la possibilità di agganciare i messaggi in gruppi o conversazioni.

Il quinto è il lettore musicale su cui devi solo fare clic su qualsiasi brano nella chat e verrà riprodotto. Inoltre, una volta avviata la riproduzione, il nome del brano o del file apparirà nella parte superiore dell’applicazione.

Puoi anche avere playlist e tasti multimediali con azioni come pausa, riproduzione casuale, ripetizione o successivo.

Questo è il motivo per cui alcune liste di trasmissione o canali di telegramma sono dedicati alla condivisione diretta della musica.

READ  FIFA 22: ottieni la carta Silver Stars gratuita: Akim Zedadka non è scambiabile