Ottobre 26, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Test resistente ai graffi e al fuoco di iPhone 13 Pro Max, è così resistente come sembra?

Il lancio di iPhone 13 Pro e 13 Pro Max ha suscitato un’enorme controversia al riguardo Se vale davvero la pena cambiare il cellulare con uno di questi modelli. Il che ha senso, dal momento che è ovvio che i punti simili a smartphone che Apple ha introdotto nel 2020.

Per questo oggi portiamo ai fratelli maggiori il video con il test di resistenza, così sapremo se, almeno a livello di design esterno, è migliore dell’iPhone 12 Pro Max. e questo è Test dello specialista JerryRigEverything.

Quanto è potente l’iPhone 13 Pro Max?

Lo scratch test del cellulare, come non potrebbe essere altrimenti, inizia con lo schermo. Apple, come nel caso dell’iPhone 12 Pro Max, ha deciso di utilizzare Display Super Retina XDR con tecnologia ProMotion e schermo in ceramica antigraffio Dopo aver spostato il gadget ai livelli 6 e 7. È chiaro qui che questo materiale è un miglioramento interessante rispetto al normale vetro di altri dispositivi.

A differenza del modello 2020, Cupertino ha portato l’iPhone 13 Pro Max con Tono più piccolo e foro dell’altoparlante del microfono leggermente più alto, quest’ultimo è accanto al frame terminale; Grazie a questo, sarà più facile smontarlo. Successivamente, si riferisce alla protezione dei lati, che è realizzata in acciaio inossidabile, che è un materiale più resistente dell’alluminio.

Quindi fa lo stesso testando i pulsanti ai lati dello smartphone e conclude che il suono dei graffi è diverso e riflette una maggiore protezione. Inoltre non è riuscito a superare il livello di resistenza all’acqua, rivelando che Il telefono è stato testato per 30 minuti a una profondità di 6 metri4 volte la profondità utilizzata per testare altri telefoni.

READ  Hyper X lancia uno Streamer Starter Pack per coloro che desiderano entrare nel mondo del live streaming

Da parte sua, la finitura del vetro posteriore strutturato non solo ha un aspetto elegante, ma ha anche una buona protezione insieme agli obiettivi della fotocamera. Come dichiarato dalla società nordamericana nel file Sito ufficialeLe fotocamere hanno un copriobiettivo in vetro zaffiro, ma Lo stesso specialista ha dimostrato che difficilmente può essere chiamato zaffiro, oltre al fatto che non è puro perché non ha proprietà protettive…un altro difetto che si aggiunge alle critiche di mancanza di innovazione.

Infine, e forse una delle parti più importanti del video, è che quando esegui il test del girasole per diversi secondi (più di quanto faresti normalmente), iPhone 13 Pro Max non ha subito danni allo schermo poiché nessun pixel è stato posizionato in nero. Ad esempio, quando si parla di Test di resistenza Royole Flexplai, il primo smartphone pieghevole, i pixel neri sono stati notati solo 5 secondi dopo che il fuoco più leggero ha acceso il dispositivo.

Infine, ho testato quanto fosse forte la parte superiore della fascia mentre piegavo entrambi i lati. Fortunatamente, dopo aver usato una forza sufficiente, l’iPhone 13 Pro Max non ha avuto problemi, il che aumenta ancora di più la protezione del dispositivo. però, Basta tutto questo per cambiare iPhone 12 Pro Max o un altro cellulare 13 Pro Max?