Maggio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

The Last of Us: Pedro Pascal ammette che il videogioco della serie non è stato superato

Pietro Pasquale È uno dei grandi nomi degli ultimi anni nella produzione televisiva ad alto budget. Ed è che l’attore cileno ha nazionalizzato l’America, dopo aver partecipato a molte serie, ed è diventato famoso per questo Narciso Da Netflix, per andare a Il Mandaloriano Star Wars e ora, dà vita a Joel in un adattamento di un videogioco l’ultimo di noi, che continua le riprese prima della premiere che al momento continua con una data confermata. Ora, Pascal ha rilasciato un’intervista alla rivista GQ in cui ha confrontato le produzioni di The Mandalorian e The Last of Us, oltre ad assicurarsi che non è riuscito a passare Il famoso videogioco cane obbediente.

Pedro Pascal è onesto riguardo al videogioco

“C’è un modo molto creativo per onorare ciò che è importante e anche mantenere ciò che è creativo nell’esperienza del videogioco. […] Fanno delle cose davvero intelligenti, questo è tutto quello che posso dire. È simile al modo in cui Jon Favreau e Dave Filoni hanno affrontato The Mandalorian [Mazin y Druckmann] tratta l’ultimo di noi: In buone mani perché lo adorano. Beh, ovviamente Neil ha creato il gioco, ma Craig lo adora. Quindi è davvero progettato per le persone che lo adorano”, afferma Pascal, Bel confronto di lavoro Dai creatori di The Mandalorian con ciò che stanno costruendo coloro che stanno dietro a The Last of Us.


Continuando la sua esperienza con il videogioco Naughty Dog, Pascal ammette di non essere riuscito a superare l’avventura con Joel ed Ellie, principalmente a causa sua. Mancanza di abilità nei controlli: “È così triste, non ho alcuna abilità. Ci ho provato, sai. E poi ci sono voluti solo pochi minuti prima di darlo a mio nipote. Richiede davvero un certo tipo di abilità, e io non ce l’ho .”

READ  Fabio Restrepo: Gli attori girano l'addizione e la sottrazione attore - cinema e televisione - cultura

Tuttavia, Pascal festeggia”Ottima esperienza visivache presenta The Last of Us come video gioco. Per ora dobbiamo confermarci con gli ultimi video trapelati delle riprese all’aperto della serie, come possiamo già vedere che anche tracciare Scene dentro Azione dal vivo o evento diretto.

fonte | GQ