Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

The Rock ama i ruoli malvagi in ‘Black Adam’ | Cinema e televisione

Le carriere cinematografiche delle star di Hollywood di solito attraversano fasi diverse, ma quasi tutte hanno una cosa in comune: quando un attore o un’attrice inizia ad apparire in un lungometraggio, di solito è un segno che stanno esaurendo i cattivi. Come per ogni regola, ci sono sempre delle eccezioni ma è una cosa che si è ripetuta tanto tempo fa e Calcolo Potrebbe essere l’esempio più recente.

Un attore che ha esordito in ruoli minori, alcuni sul lato malvagio del film, ha iniziato a guadagnare popolarità con vari eroi che hanno finito per diventare uno degli attori d’azione con i maggiori incassi. Per non essere classificato, altro elemento comune dello star system hollywoodiano, ha recitato in commedie familiari con notevole successo. Ma dopo così tanti anni di lavoro, sembra che Dwayne Johnson, The Rock (The Rock), sia passato alla fase successiva.

Questi sono eroi del cinema indimenticabili che passano alla storia ma sono cattivi. Non possiamo dire (in arrivo l’avviso spoiler) cosa c’è dentro allarme rosso Riesce a diventare una cattiva indimenticabile, ma la trama finale dà qualcosa al film d’azione ed è il primo passo.

L’inizio che lo ha portato alla sparatoria di Black Adam, un film incentrato sull’arcinemico di Shazam all’interno dell’Universo DC. Questo film è già uno dei film più attesi del 2022, prodotto da Jaume Collet-Serra con la promessa di cambiare radicalmente il franchise dopo la sua premiere il 21 ottobre di quest’anno.

Quasi 5.000 anni dopo essere stato dotato degli onnipotenti poteri degli antichi dei e imprigionato altrettanto rapidamente, Black Adam è stato liberato dalla sua tomba terrena, pronto a scatenare il suo modo unico di ottenere giustizia nel mondo moderno. La giustizia può essere fraintesa e trasformata in un altro cattivo.

READ  Il cinema italiano ferma i proiettori a Cuba

Dwayne Johnson interpreta il personaggio che non ha scrupoli nell’uccidere i suoi avversari. Quello schiavo che è rinato come un dio ora non si inchina a nessuno – nelle sue stesse parole – quindi la sua disobbedienza lo metterà nei guai. Anche se non c’è nulla da cui nessuno con poteri possa sfuggire che, se rispettato come nelle vignette, è un pericolo universale.