Giugno 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tre sconti | Il piano del Real Madrid dopo il “No” a Mbappé: “Ci sono tre giocatori che possono firmare…”

farti un CV Da tutto ciò di cui abbiamo parlato nel programma di oggi (programma standard!) in “Tre di” 27:

Tutto puntato su Mbappe: per Pep Brazin è un fallimento “tremendo” per Florentino Perez e Real Madrid – “Nessuna firma” da parte dei francesi. Aritz Jabilondo ha convenuto che non c’è controllo sui rischi, e Carlos Forganes e Alba Lopez credono che il club non sia da biasimare perché il giocatore ha dato la sua parola e di fronte a ciò si può fare di più.

– Guardando il panorama che affronterà il Real Madrid, è stata sollevata la possibilità di acquisti multipli: Nkunko, Lewandowski, Darwin Nunez, Liao... Nel sondaggio del programma ha vinto il tedesco, ma per Thomas Ronsero la soluzione è di casa con giocatori come Rodrygo o Vinicius.

Ronsero È sicuro che, l’anno prossimo, quando andranno male al Paris Saint-Germain, lo spogliatoio si “spezzerà”: “Chiederanno a Mbappe di segnare, motivo per cui ha deciso e addebitato dieci volte di più…”

Dalle frasi della notte: “Ci sono tre giocatori che possono essere ingaggiati” dal Real Madrid: Lewandowski, Dembele e Cristiano.

All’inizio del programma, comunichiamo con lui Andres Onrobia, Asso giornalista in Francia che ha fatto riferimento al cambio di lettera Nasser Al-Khelaifi con Mbappé: “Non credo che Messi sia stato molto divertente perché ha detto tante volte di essere il migliore del mondo; qualche mese fa ha detto che il migliore del mondo è l’argentino…”

READ  Oscar Tabarez: "Non era il peggior risultato che potesse capitare"