sabato, Giugno 22, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Tre tastiere meccaniche “hot-swap” sono perfette per entrare nel meraviglioso mondo delle tastiere personalizzabili

Il mercato delle tastiere è arrivato Maturità invidiabile. Attualmente, gli utenti hanno una vasta gamma di dispositivi a diaframma, meccanici e opto-meccanici di buona qualità e prezzo ragionevole. L’esperienza che una buona tastiera ci offre di ognuna di queste tecnologie può essere molto soddisfacente, ma le tastiere meccaniche personalizzabili in particolare hanno un folto gruppo di appassionati che non esitano a lodarne i meriti.

I tre che suggeriamo in questo articolo calzano a pennello in questa categoria. Sono carini per scambio a caldo, quindi gli interruttori che ci vengono consegnati non sono saldati al circuito stampato. Significa semplicemente che possiamo cambiarlo con uno diverso senza difficoltà. Inoltre, ci permette anche di cambiare le chiavi (copritasti) ad altri di qualità superiore o design diverso. Possiamo anche, se mettiamo insieme le nostre teste, smontarlo per modificare l’interno e migliorare il suono.

Tuttavia, hanno un’altra cosa in comune. qualcosa di importante. Tutti e tre sono convenienti. In effetti, possiamo averli Per meno di 100 euro. Non è un affare, ma le tastiere meccaniche di qualità non sono esattamente economiche. D’altra parte, gli interruttori sono disponibili in diversi colori, quindi non devi necessariamente attenersi ai toni che puoi vedere nelle foto che pubblichiamo. Un’ultima nota: sfortunatamente non è disponibile con la distribuzione ISO spagnola.

Acro 3068B Plus

Questa tastiera meccanica è un’ottima scelta per qualsiasi utente che desideri entrare nel mondo dell’hardware personalizzabile senza spendere una fortuna. Ha connettività Bluetooth 5.0 (include una batteria da 1.800 mAh) e USB-C; PCB compatibile con interruttori a 5 contatti; Ha l’illuminazione RGB e i tasti di cui è fatto Akko PBT doppia iniezioneche è una plastica solitamente di qualità superiore rispetto all’ABS.

READ  Il nuovo Google Pixel Watch arriverà con un chip ridicolmente vecchio

Le chiavi possono essere CS Jelly Pink o CS Jelly Purple di Akko. Il primo è lineare, mentre il secondo è concreto. D’altra parte, nell’immagine possiamo vedere che si tratta di una tastiera di tipo 65%, quindi non ha tasti funzione o tastierino numerico. Ovviamente questo gli permette di essere molto compatto (misura 316 x 107 x 39 mm). Attualmente possiamo ottenerlo per 99,99 euro.

Akko 3068B Plus Tastiera da gioco meccanica RGB, 3 modalità (BT5.0/2.4GHz/Tipo C) Mini tastiera con layout ISO-UK compatto con hotswap, copritasti PBT Cherry, programmabile (blu e bianco, interruttore lineare)

Ipomaker TH66

Ecco un’altra tastiera meccanica personalizzabile a prezzo moderato che ci piace molto. Condivide un formato con il modello Akko che abbiamo appena visto (65%) e proprio così ci offre la connettività Bluetooth 5.0 e USB-C. Ha anche retroilluminazione RGB, una batteria da 2.200 mAh, viene fornito con software per Windows e macOS e È completamente modulare, quindi non solo possiamo cambiare le chiavi liberamente; Possiamo anche modificare il suo design interno come desiderato.

Nell’immagine possiamo vedere che nell’angolo in alto a destra include un quadrante in alluminio programmabile che possiamo usare per lavorare sul volume, aprire la casella di ricerca del sistema operativo o altre funzioni. Ancora più importante: Epomaker ce lo consegna con i suoi interruttori Gateron Pro, copritasti prelubrificati in fabbrica e copritasti PBT a doppia iniezione. Possiamo ottenerlo per 95,99 euro.

EPOMAKER TH66 65% Hotswap 2.4GHz/Bluetooth 5.0/Tastiera da gioco meccanica con illuminazione RGB, switch MDA PBT per Mac/Win

Keychron C1 TKL

Il nostro terzo suggerimento è una tastiera meccanica in formato TKL, motivo per cui include tasti funzione e cursore. Il Keychron non è wireless, quindi dovremo collegarlo al nostro PC utilizzando il cavo USB-C rimovibile che questo produttore ci offre. È compatibile con Windows e macOS e, come gli altri due modelli, ha una retroilluminazione, ma non è RGB. Emette solo luce bianca.

READ  I giocatori chiedono cambiamenti di modalità su Rebirth Island

Le tastiere Keychrone sono generalmente ben costruite e il C1 TKL non fa eccezione. In effetti, il suo peso di 685 grammi lo rende abbastanza lontano. Gli interruttori che ci danno invece sono i meravigliosi Gateron Red, gli interruttori sono a doppia iniezione, anche se sono realizzati in ABS. Onestamente, preferisco PBT, ma è così copritasti Realizzato in ABS di ottima qualità. Possiamo ottenerlo a un prezzo ragionevole 69,90 euro.

Tastiera meccanica Keychron C1 TKL. Retroilluminazione bianca. Interruttori Gateron Red Copritasti in ABS stampato a iniezione a doppio colpo. Compatibile con Windows e macOS.

A Xataka: Ho provato decine di alternative e non scendo qui: preferisco ancora la mia “trackball” a qualsiasi mouse È così che ho ridotto il consumo del mio processore Intel per risparmiare sulla bolletta elettrica

Nevio Buratti
Nevio Buratti
"Evangelista di zombie dilettante. Creatore incurabile. Orgoglioso pioniere di Twitter. Appassionato di cibo. Internetaholic. Hardcore introverso."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles