Gennaio 31, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Trovare la scatola nera di un incidente aereo in Nepal

e l’operazione di salvataggio e ricerca per l’incidente aereo di domenica, che ha causato 68 morti. Immagine: stampa latina

Il portavoce dell’autorità per l’aviazione civile Jagannath Nirula ha dichiarato che la scatola nera dell’aereo della Yeti Airlines che si è schiantato domenica in Nepal è stata recuperata.

Il portavoce ha detto che il registratore di volo è stato consegnato all’esercito nepalese e sarà portato a Kathmandu per essere consegnato alla Commissione investigativa sugli incidenti aerei.

L’operazione di salvataggio e ricerca dell’incidente aereo di domenica che ha ucciso 68 persone è continuata lunedì per trovare i quattro corpi rimanenti intrappolati in un burrone.

Il jet bi-elica Yeti Airlines ATR-72 con a bordo 72 persone, tra cui sei bambini, 25 donne e quattro membri dell’equipaggio, è precipitato sulla riva del fiume Seti nei pressi della località centrale di Pokhara nel Paese himalayano. .

L’aereo si è schiantato in una gola profonda 300 metri fiancheggiata su entrambi i lati da ripide scogliere mentre volava da Kathmandu al nuovo aeroporto di Pokhara, la terza città più grande del Nepal, 129 chilometri a ovest della capitale.

Si dice che sia stato il peggior incidente aereo mai avvenuto nell’aviazione nazionale del Nepal e a bordo c’erano 53 nepalesi, cinque indiani, quattro russi, un irlandese, un australiano, un argentino, un francese e due coreani.

Tutti i voli regolari sono stati cancellati lunedì e solo i voli di emergenza e di soccorso serviranno come segno di lutto per i passeggeri che hanno perso la vita, ha twittato Yeti Airlines.

L’incidente di domenica è il più mortale nell’aviazione nepalese dal 1992, quando 167 persone rimasero uccise quando un aereo della Pakistan International Airlines si schiantò contro una collina mentre cercava di atterrare a Kathmandu.

READ  Il Messico applica l'intelligenza artificiale alla ricerca degli scomparsi

L’Associazione delle agenzie di trekking del Nepal (TAAN) ha dichiarato che il recente crollo di Yeti Airlines ha inferto un duro colpo ai settori dell’aviazione e del turismo del Paese mentre cerca di riprendersi dalle conseguenze della pandemia di Covid-19.

(Con info da Prensa Latina)