Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Trucchi per sfruttare al meglio le potenzialità di Google Translate

Madrid, 23 (Portaltico / PE)

Google Translator è uno dei prodotti Google gratuiti più utilizzati al mondo, in grado di tradurre istantaneamente parole, frasi e pagine web in quasi 150 lingue disponibili.

Ci sono molti utenti che si rivolgono a questo servizio ogni giorno per saperne di più su ciò che li circonda quando si tratta di una lingua che non conoscono, anche se non sanno davvero quante informazioni può fornire.

Attualmente Google Translate offre tre modi per tradurre una lingua in un’altra dalla home page. Innanzitutto, offre una casella di testo in cui puoi digitare o incollare fino a 5000 caratteri.

Può essere tradotto simultaneamente in un’altra lingua tra le circa 150 lingue combinate, una sezione che include lingue come Tsonga, Twi, Tamil, Ewe, Krio, Sindhi, Cebuano, Hmong o Oromo, oltre a lingue ​​con maggior numero di parlanti (inglese, tedesco, italiano, danese, ecc.).

D’altra parte, questo servizio ha una sezione per allegare documenti, che funziona con la tecnologia Google Cloud Translation, un servizio automatico che traduce un grande volume di file in molte lingue diverse.

Una volta caricato il documento da tradurre, questo programma lo convertirà nella lingua selezionata e creerà un altro documento nello stesso formato, ma con il testo già tradotto.

Infine, Google Translator offre la possibilità di incollare il collegamento di una determinata pagina Web nel browser. Una volta scelta la lingua in cui vuoi tradurre questo sito, si apre una nuova scheda con quella pagina nella lingua scelta.

Tradotto anche per “smartphone”
Oltre a queste funzionalità di base integrate nella sua pagina Web, Translator può essere scaricato come estensione di Chrome per tradurre un sito Web direttamente o nell’app per iOS e Android.

READ  Uno dei migliori dispositivi Xiaomi che abbia mai acquistato costa meno di 30€

Nella sua versione per “smartphone” è stata integrata una funzione denominata “Trascrivi” che traduce qualsiasi conversazione in una volta, senza dover digitare manualmente il testo da tradurre.

Si tratta di una funzionalità che rileva la voce dell’interlocutore ed è sconosciuta a una parte degli utenti di questo servizio Google, che possono partecipare a una conversazione senza perdere alcun dettaglio.

Inoltre, Translator è integrato nell’applicazione mobile Google Lens, che offre agli utenti la possibilità di acquisire informazioni utilizzando la fotocamera posteriore dello smartphone e accedere a varie funzionalità. Tra questi c’è la traduzione.

In questo modo, puoi scattare una foto di un poster o del menu di un ristorante, tra gli altri esempi, e tradurre ciò che dice in pochi secondi e senza doverlo digitare nel traduttore stesso.

Questa funzione funziona anche allegando una foto dalla galleria o facendo scorrere il dispositivo davanti al testo che vuoi tradurre in modo che il sistema rilevi che sta digitando, senza doverlo prendere.

Infine, Google Translate sta valutando l’opzione di lavorare offline considerando che molti utenti potrebbero richiedere i suoi servizi in paesi in cui il tuo operatore telefonico potrebbe aumentare la tua velocità di trasmissione dati mobile.

In tal senso, Google informa che per tradurre qualsiasi lingua senza Internet e in qualsiasi parte del mondo, è necessario scaricare detta lingua solo in presenza di una connessione e memorizzare tali informazioni sul dispositivo per l’utilizzo offline.