Febbraio 9, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Turismo in Italia, 10 euro a notte | Novità alberghiere

Il Covid ha colpito duramente il turismo italiano. Anche la scorsa estate, quando c’era stata una ripresa più accettabile in Spagna, i problemi sono continuati in Italia, soprattutto nel provider. Non è stato recuperato l’arrivo di stranieri con un profilo diverso dalla Spagna (Italia: 100 milioni di euro in più per il turismo)

Per questo il governo ha deciso di raddoppiare la tassa di soggiorno da 5 a 10 euro a persona a notte nei capoluoghi di provincia del Paese, scatenando una forte reazione contro il premier Georgia Meloni.

“È un brutto regalo di Natale.” “Incomprensibile”. “Drammatica miopia”, dice TTG Italia, riferendosi ai malati. La Federalberg Hotel Employers’ Association avverte che “questo è un terribile regalo di Natale per aziende e lavoratori del turismo in destinazioni discutibili, che si stanno riprendendo con difficoltà dal crollo causato dalla pandemia e ora a causa dell’aumento dei costi energetici”.

Confindustria Alberghi avverte che “gli alberghi non possono sostenere tutte le tasse che i Comuni vogliono applicare. Il settore è stretto tra costi di ogni tipo e aumenti delle tasse. È una situazione molto delicata. La domanda turistica è buona, ma l’aumento dei costi azzera. Margini, dopo due anni di epidemia, è difficile riprendersi”.

READ  Come? Che cosa! L'italiana Como presenta la sua nuova firma in modo creativo | video