Febbraio 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Turno di qualificazione UEFA Europa League: come va, come va | Campionato Europeo

La UEFA Europa League soffre di a Importanti lavori di ristrutturazione nel 2021/22. La fase a gironi è stata ridotta da 48 a 32 squadre e ci sarà un knockout prima degli ottavi di finale.

Anche la classifica è molto cambiata, con otto ko al terzo turno e dieci ai playoff. Ora è iniziato più tardi di prima, il 3 agosto, e include squadre delle 15 federazioni più alte in classifica (per lo più vincitrici di coppe) e squadre eliminate dalla UEFA Champions League.

Se le squadre supereranno gli spareggi, si assicureranno il loro posto nella fase a gironi a 32 squadre Insieme ai 10 club in arrivo dalla UEFA Champions League e ai 12 club classificati automaticamente. Le squadre sconfitte avanzano alla European Conference League. La qualificazione di Alashkhart alla UEFA Europa League significa che sarà il primo club armeno a partecipare alla fase a gironi di una delle principali competizioni UEFA per club.

programma della stagione

qualificazioni

partite di andata

martedì 17 agosto
Stella Rossa (SRB) – CFR Cluj (ROU)

mercoledì 18 agosto
Celtic (SCO) – AZ Alkmaar (NED)

giovedì 19 agosto
Slavia Praga (CZE) – Legia Varsavia (Polonia)
Omonia (CYP) – Anversa reale (Belgio)
Randers (DEN) – Galatasaray (TUR)
Mora (SVN) – Sturm Graz (Australia)
Fenerbahce (Turchia) – Helsinki (Finlandia)

Rangers (SCO) – Alashkert (Armenia)
Olympiacos (GRE) – Slovan Bratislava (SVK)
Rapid de Vienna (Australia) – Zorya Luhansk (Regno Unito)

I primi dieci gol della European League 2020/21

Partite indietro

giovedì 26 agosto
Alashkert (Armenia) – Rangers (SCO)
Helsinki (Finlandia) – Fenerbahce (Turchia)
Zorya Luhansk (Regno Unito) – Rapid de Viena (AUT)
Galatasaray (TUR) – Randers (DEN)
AZ Alkmaar (NED) – Celtic (SCO)

CFR Cluj (ROU) – Stella Rossa (SRB)
Slovan Bratislava (SVK) – Olympiacos (GRE)
Legione di Varsavia (Polonia) – Slavia Praga (CZE)
Anversa reale (Belgio) – Omnoia (CYP)
Sturm Graz (Australia) – Mora (SVN)

Le 10 vincitrici si qualificano per la fase a gironi di UEFA Europa League (Sorteggio del 27 agosto), dove 16 squadre su 32 sono già note. I vinti raggiungeranno Fase a gironi della UEFA Europa Conference League.

La regola di destinazione dell’ospite è scaduta

Regola modificata per il 2021/2022:
Un pareggio dopo la gara di ritorno andrà ai tempi supplementari e ai rigori se necessario, indipendentemente dal numero di gol segnati da una squadra in trasferta.

Terzo turno di qualificazione

Partite indietro

giovedì 12 agosto
Ashkert (Armenia) – Kairat Almaty (KAZ) 3-2, tp, Globale 3-2
HJK Helsinki (FIN) – Check (AZE) 3-0, globalmente 5-2
Anortesi Famagosta (CYP) – Rapid de Vienna (AUT) 2-1, globale 2-4
Žalgiris Vilnius (LTU) – Mora (SVN) 0-1, universale 0-1
St Johnston (SCO) – Galatasaray (TUR) 2-4, universale 3-5
Celtico (SCO) Jablonec (CZ) 3-0, globale 7-2

martedì 10 agosto
Flora Tallinn (EST) – Omonia (CYP) Risultato 2-1, 2-2 complessivo, Omonoya vince 4-5 ai rigori
Slovan Bratislava (SVK) – Lincoln Red Imps (GIB) 1-1, Globale 4-2

Le otto squadre vincitrici sono passate a qualificazioni. Le squadre sconfitte passano ai gironi di qualificazione da European Conference League.

partite di andata

giovedì 5 agosto
Omonia (CYP) – Flora Tallinn (EST) 1-0
Mora (SVN) – Algeri Vilnius (LTU) 0-0
Khairat Almaty (Kazakistan) – Ichkert (Armenia) 0-0
Lincoln Red Imps (GIB) – Slovan Bratislava (SVK) 1-3
Jablonec (CZE) – Celtico (SCO) 2-4

Vienna Express (AUT) – Anorthosis Famagosta (CYP) 3-0
Galatasaray (Turchia) – St. Johnston (SCO) 1-1

martedì 3 agosto
Neftchi (AZE) – Helsinki (Finlandia) 2-2

Regole speciali COVID

Tenete a mente le regole speciali applicabili alle fasi di qualificazione e squalifica del concorso a causa del COVID-19, Si può trovare qui.

Per quanto riguarda l’ammissione dei tifosi in trasferta alle partite, Ulteriori informazioni si possono trovare qui.

READ  Nishikori ha fatto il suo debutto vincente in Canada dopo cinque anni