Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tutto quello che c’è da sapere sulla competizione che premia le migliori startup del settore HR

Tenuto nell’ambito dell’HR Innovation Summit 2022 dal 28 al 29 settembre presso i Duques de Pastrana (Madrid)

HR Startup Competition: Tutto quello che c’è da sapere sulla competizione che premia le migliori startup nel settore HR

La nuova dimensione di Vertice sull’innovazione delle risorse umane Non ha nulla a che fare con nient’altro che doppia trasformazione, doppio scenario o quell’argomento che va oltre le risorse umane per raggiungere la categoria business e persone. Né perché, per la prima volta nella storia, avremo un palco dedicato al mondo delle startup e degli imprenditori a livello nazionale e internazionale. E che nel 2022, nell’ambito di Vertice sull’innovazione delle risorse umaneRagazzo Concorso di avvio delle risorse umane.

È una competizione che sta co-organizzandoRisorse umane digitali eAssociazione spagnola dei gestori delle risorse umane (AEDRH)Destinato alla scoperta e al riconoscimento Miglior set di attività di avvio relative alle risorse umane che sono in una fase iniziale di sviluppo (Early Stage). L’obiettivo di questo concorso è che le startup early stage possano presentare i propri progetti di fronte a un pubblico composto da professionisti del settore delle risorse umane e del mondo delle imprese, oltre a investitori e imprenditori di riconosciuta levatura nazionale e internazionale. La competizione avrà tre categorie a seconda dell’ambito di attività della startup: innovazione, percorso dei dipendenti e tendenze.

avere luogo Il 28 e 29 settembre alla Startup Arenauno spazio situato nel complesso dei Duques de Pastrana dove I finalisti potranno difendere i loro progetti nella fase di presentazione di 10 minuti. La giuria, composta da rappresentanti del Comitato consultivo di coordinamento per Vertice sull’innovazione delle risorse umaneda rappresentanti di sponsor, investitori e imprenditori di levatura nazionale ed internazionale, sarà incaricato di giudicare l’esito del concorso dopo le regole subordinare Concorso di avvio delle risorse umane.

Chi può partecipare alla HR Startup Competition?

Tutte le startup che incontri Requisiti previsti dal Concorso per l’avviamento dei Fondamenti delle Risorse Umane. Le startup devono trovarsi nella prima fase di sviluppo (la fase iniziale) i cui servizi e progetti sono legati al settore delle risorse umane, al mondo della tecnologia e alle persone. Le startup partecipanti saranno suddivise in tre categorie in base al loro campo di attività e servizi:

  • Cooperare: Questa categoria è dedicata alle startup i cui servizi ai dipartimenti di corporate e people management forniscono processi e tecniche innovative e tecnologiche; Software HR, strumenti cloud, tecniche di controllo del tempo, spese…, strumenti di analisi dei dati, innovazione applicata all’esperienza dei dipendenti, strumenti per migliorare il lavoro a distanza e le relazioni tra dipendenti remoti…
  • Viaggio dei dipendenti: Questa categoria è dedicata alle startup che forniscono servizi volti a coltivare e migliorare l’esperienza dei dipendenti all’interno delle aziende; Strumenti che promuovono la salute, il benessere e la felicità dei dipendenti, Servizi per garantire una cultura aziendale in linea con i valori sociali attuali, Temi relativi all’inclusione, uguaglianza e diversità all’interno dell’azienda, Strumenti di comunicazione per i team interni, Servizi legati alla nuova leadership, formazione o valutazioni…
  • tendenze: Questa categoria è dedicata alle startup che forniscono soluzioni del futuro per aziende e dipartimenti HR; Servizi legati all’intelligenza artificiale, alla realtà virtuale e aumentata, metodi nuovi e tecnologici per la selezione dei talenti (motivazione, intelligenza artificiale…), metaverse, strumenti per valorizzare e garantire la sostenibilità dell’azienda a tutti i livelli.
*Consulta las bases legales de la HR Startup Competition

Come funziona la competizione per l’avvio delle risorse umane

Il format del concorso sarà suddiviso in quattro fasi:

1. Fase iniziale | La giuria avrà il compito di selezionare i trenta migliori progetti, dieci per categoria, che saranno quelli che continueranno a partecipare Concorso di avvio delle risorse umanePossono difendere i loro progetti il ​​28 e 29 settembre.

2. Tempo di adattamento | Fase iniziale di Concorso di avvio delle risorse umaneSi svolgerà il 28 settembre alla Startup Arena. Le aziende avranno l’opportunità di presentare i loro progetti in formato Pitch, avendo un minuto per difendere il suddetto progetto davanti alla giuria del concorso senza la possibilità di utilizzare il supporto audiovisivo. Tre startup per ogni categoria avanzeranno alla fase finale del concorso.

3. Visualizza progetti | I progetti saranno presentati il ​​28 settembre alla Startup Arena. I nove finalisti avranno l’opportunità di presentare il proprio progetto alla giuria per dieci minuti, per poter utilizzare qualsiasi tipo di presentazione, video, immagine o qualsiasi risorsa audiovisiva ritenuta necessaria.

4. Ultima possibilità e decisione finale | La decisione finale sarà annunciata il 29 settembre alla Startup Arena. Le startup che sono arrivate alla fase finale avranno un’ultima possibilità, un minuto, senza la possibilità di utilizzare il supporto audiovisivo, per impressionare la giuria. A seguire, i vincitori della prima edizione di Concorso di avvio delle risorse umane Verranno assegnati premi.

Data di presentazione e come presentare la startup

Il termine per la presentazione dei progetti inizierà martedì 19 luglio 2022 e terminerà martedì 13 settembre 2022. Quegli imprenditori e startup la cui azienda è in una fase iniziale e soddisfa tutti i requisiti specificati in Basi giuridiche Dal concorso è possibile iscriversi compilando Questo è il ricettario.

Clicca qui per scoprire tutte le informazioni e iscrivere la tua startup all’HR Startup Contest

Concorso di avvio delle risorse umane

Il Concorso di avvio delle risorse umane È un concorso che è co-organizzatoRisorse umane digitali eAssociazione spagnola dei gestori delle risorse umane (AEDRH)nella cornice Vertice sull’innovazione delle risorse umane. IlVertice sull’innovazione delle risorse umaneSi tratta di un convegno co-organizzato RRHD digitalee ilAssociazione spagnola dei gestori delle risorse umane (AEDRH)Il 28 e 29 settembre prossimi ai Duques de Pastrana. nel 2022,La quinta edizione della manifestazione prende un’altra dimensione e si svolgerà in due giorni e in due fasi principali (Teatro Principale e Startup Arena)con argomenti che vanno oltre la gestione delle risorse umane per parlare di impresa e persone e dare una forte presenza all’ecosistema imprenditoriale e di start-up.Nuovi modi di lavorare, analisi dei dati, sicurezza informatica, tecnologia, formazione, benessere, gestione dei talenti, sostenibilità, metaverso, blockchain, criptovaluta…Di tutto questo si parlerà nel corso delle due giornate che si compongonoVertice sull’innovazione delle risorse umane.

L’HR Innovation Summit è una conferenza co-organizzata daRisorse umane digitali eAssociazione spagnola dei gestori delle risorse umane (AEDRH)Il 28 e 29 settembre prossimi ai Duques de Pastrana. il suo eventoHeycome sponsor principale.aiutoE ilCapify aziendaleE ilCignaE ilCentro pullmanE ilCarattereE ilSodexoE ilGruppo AdeccoE iltrattamentoSWalter KluwerSono pastori d’oro. HeySaluteSle tue intenzioniSono i Pastori di Bronzo.cubanoÈ lo sponsor della “Startup Arena”.

Fienile di SalamancaE ilfruttaE ilncipySProduzione TADSono collaboratori dell’evento,Mini MadridÈ l’auto ufficialeCapify aziendaleAgisce come partner per la mobilità sostenibile,Eventosponsor tecnico eCoonicoÈ il media partner dell’HR Innovation Summit.

Clicca qui per ottenere il tuo biglietto (ricordati di inserire il codice EY25 per ottenere il 25% di sconto)

oh sconto

* Se hai trovato questo articolo interessante, ti invitiamo a seguirci Twitter
Iscriviti già al nostro sito Notiziario quotidiano.

RRHD digitale

READ  Dopo le auto elettriche, arrivano i camion a batteria