Maggio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un autobus che trasportava profughi ucraini si è ribaltato in Italia, uccidendo una donna

Il veicolo proveniva dall’Ucraina e la sua destinazione finale era Pescara, ma ha sbandato sulla strada tra la Cecenia e Rimini e si è girato di lato.

Dopo essere stati avvertiti di un incidente stradale, sul posto sono giunti i vigili del fuoco di una giurisdizione vicina per assistere i passeggeri.

Secondo i funzionari, alcuni 50 cittadini ucraini sull’autobusFuga dagli attacchi delle truppe russe.

Considerata l’entità dell’incidente, la gru meccanica ha dovuto intervenire per rimuovere il veicolo dal lato della strada dove è avvenuto l’incidente. Una giovane donna ha perso la vita e cinque sono state trasferite in un centro sanitario. La causa del sentiero non è ancora nota.

Secondo i dati ufficiali, dall’inizio delle operazioni militari russe il 24 marzo, Sono già arrivati ​​in Italia 34.851 ucraini. Nel gruppo più numeroso c’erano 17.685 donne, 3.040 uomini e 14.126 minori.

D’altra parte, nelle ultime ore, le truppe russe hanno bombardato una base militare nella città ucraina di Lviv, a circa 70 chilometri dal confine polacco. Finora 35 persone sono state uccise e 134 ferite in questo attacco missilistico.

Il sindaco metropolitano assediato Maksym Kozytskyy ha promesso all’esercito. Vladimir Putin La nave ha sparato più di 30 missili, due dei quali hanno colpito la base di Yavoriv.

Va notato che questa è la prima incursione militare contro una regione molto vicina allo stato membro dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (Nato) Come la Polonia.

Incorporato

READ  Cervantino va a 50: Ci saranno operazioni italiane a Guanajuato