Settembre 21, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un ex agente di polizia è stato arrestato per aver ucciso minoranze durante un dibattito pubblico

Immagine di riferimento. In uno, Antiochia, uno dei leader chiave dell’ELN, fu catturato ‘Michael’. Foto: Colprenza.

La polizia metropolitana di Bogotà ha confermato questo martedì Ex ufficiale di polizia prigioniero, Altri due sono rimasti feriti nel bel mezzo di una rissa registrata l’11 luglio.

Bogot ஜ Il vice comandante della polizia metropolitana, il colonnello Zyro Baguro Puventes, ha chiarito i fatti, dicendo in un video: “Domenica scorsa L’intolleranza è stata presentata all’interno di un’istituzione pubblica a Ciudad Bolivar, Giurisdizione del CAI Candelaria. Lì, una persona spara con una pistola dopo uno scontro con altri civili”.

Come annunciato dalla società, L’uomo catturato usava un revolver Ruger 38 lungo, con pass scaduto, Con ciò ha tolto la vita a un uomo di 17 anni, mentre ha ferito due persone giuridiche.

“La Polizia di Stato arresta il responsabile di questo atto e invia una citazione all’ente pubblico per sospenderlo per dieci giorni. È stato ricevuto dall’ufficio del procuratore generale e trattenuto con una garanzia.Il colonnello Baguro ha inoltre affermato a questo proposito.

In questo modo le autorità smentiscono le prime versioni della vicenda, Ha sottolineato che un ex uomo in uniforme, inizialmente identificato come Johnny Marcelo Gomez Pulkaran, ha aperto il fuoco su quattro persone. Si dice che sia entrato in casa sua con l’intenzione di rubare. Secondo questa storia, il bilancio delle vittime era di tre.

/ Polizia metropolitana di Bogotà

Questa non è l’unica truffa perpetrata da un membro della società finora questa settimana. è parallelo? Sei agenti di polizia sono accusati di aver rapito un cittadino lunedì 12 luglio, a sud di Bogot.

READ  Il meglio d'Italia, la regione della regione

Sono il colonnello Gavino Humberto Campova Korea, il sindaco Jonathan Giraldo Aguilar, i vicepresidenti John Freddie Velandia Mesa e Sandra Liliana Martinez Sagan; E gli agenti William Eduardo Perez Ronconcio e Juan Diego Kazan Costano, tutti assegnati alla Polizia Stradale Il 29 aprile un cittadino è stato accusato di privazione della libertà.

Secondo la commissione d’inchiesta, la vittima si trovava davanti alla sua abitazione in località San Bernardino di Posa. Quando è stato avvicinato da quattro uomini e una donna vestiti in pubblico, si sono presentati come membri della Polizia Nazionale. Nell’ambito di un’indagine su presunti reati di furto e ricezione, può essere emesso un mandato di perquisizione falso. ”

Poi, La perquisizione di due uomini in uniforme ha portato a 4.490.000 in contanti L’hanno presa come una possibile fonte, mentre altri hanno messo la vittima in uno dei due veicoli ufficiali che stavano trasportando e l’hanno interrogata per oggetti rubati dalla casa di un ufficiale.

L’ufficio del pubblico ministero ha detto che la vittima è stata detenuta per diverse ore e trasferita nel comune di Kukunube (Kundinamarka). Gli imputati lo avrebbero torturato e picchiato a morte durante il primo tentativo di fuga. L’uomo ha riconquistato la sua indipendenza dopo un viaggio senza meta in cui è fuggito ed è stato assistito dai contadini del campo.

Durante le indagini preliminari, la società ha accusato sei uomini in divisa come co-docenti. Semplice cattivo sequestro, tortura, falso materiale in atto pubblico cattivo per uso, competente e cattivo furto, grave violazione dei dati personali, Abuso di potere mediante azione arbitraria e ingiusta e frode mediante uso. Nessuno degli imputati ha accettato la propria responsabilità.

READ  Un classico scomparso dalla Serie A in Italia

Il 71° Giudice Penale Comunale, che ha la funzione di limitare le garanzie a Bogot, ha accolto e imposto la richiesta della società imputata Azione garantita in struttura penitenziaria Contro sei imputati. La difesa ha impugnato la decisione.

Continua a leggere: