venerdì, Giugno 21, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Un gruppo è stato multato per aver esposto uno striscione sulla tragedia di Kutrow

L’arbitro di gara di Bergamo ha sanzionato una squadra della terza categoria lombarda. Brigadiere Atleticocon un Una multa di 550 euro e con Ammette fino al 23 aprile che il suo allenatore e capitano esponga uno striscione commemorativo della tragedia di Gutrow (Calabria), dove 74 migranti persero la vita in un naufragio Il 26 febbraio.

“Cimitero mediterraneo. Niente più morte in mare”, Lombard ha indossato uno striscione esposto dall’Athletic Briguela il 5 marzo prima dell’inizio della partita contro il River Negron, nonostante l’arbitro avesse proibito di scendere in campo con la squadra. Inoltre, il capitano della squadra Pietro Rota ha ignorato il rifiuto dell’arbitro di esporre lo striscione, che il club ha definito privo di “messaggio politico”. Il club azzurro ha difeso la sua posizione con un comunicato: “Inevitabilmente quanto accaduto ci ha sorpreso. Ma non è la prima volta che condividiamo messaggi umanitari dentro e fuori dal campo. La nostra realtà è condivisa tra spogliatoio, tribuna e squadre. L’amministrazione. Esattamente un anno fa scendevamo in campo contro la guerra in Ucraina e contro tutte le guerre del mondo. Nessun problema”, ha detto il club lombardo.

“Oggi si discute di un’azione limite. Ma nessuno e nessuno di noi ne è vittima. Le vittime sono sotto il mare: più di 26mila negli ultimi 10 anni. dall’altra parte dell’abisso, non ci sono corpi disumani”, ha detto. Ha anche detto. “Corpi trasgrediti. Corpi inutili, assenti. Non riconoscere l’esistenza di questa voragine tracciata sul confine marittimo internazionale è non comprendere la drammaticità del sistema politico, economico, sociale e culturale che separa strutturalmente i soggetti sacrificabili. Qui si vuole sottolineare esso, lo chiediamo. Siamo colpevoli. Non provare l’emozione. Ha ricevuto multe e squalifiche? Pagheremo”, l’atleta Brikhela è stato condannato. Il club sta valutando un ricorso.

READ  L’Italia è stato il primo Paese europeo a vietare gli alimenti artificiali

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles