Settembre 25, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un passeggero ha avvolto gli assistenti di volo intorno a lui e lo ha legato al suo posto con del nastro adesivo al centro dell’aereo.

L’equipaggio di un aereo della compagnia aerea americana Frontier Airlines Il nastro adesivo ha legato un passeggero al suo posto, allora cosa? Le cameriere sono state respinte Durante un volo tra Philadelphia e Miami.

L’uomo, identificato come Maxwell Berry, Ubriaco A bordo AereoHa ordinato del liquore, secondo un rapporto della polizia della contea di Miami-Date.

I dettagli del passeggero nella dichiarazione, 22 anniSi versò da bere prima di andare in bagno.

Il violento viaggiatore, legato con del nastro adesivo al suo sedile, è stato visto da un membro del gruppo. Foto Reuters

È uscito da lì Petto nudo E i corridoi dell’aereo sono durati circa 15 minuti, di cui Due assistenti di volo sono state molestate.

Alla fine, ha accettato la richiesta di indossare una maglietta e ne ha tirata fuori una nuova dal suo bagaglio a mano, ma ha continuato il suo approccio violento.

Nel video diffuso da vari media locali si vede Perry Disprezzo Dal tuo posto.

Poi, dopo aver colpito al petto l’assistente di volo, lo hanno legato al suo posto (28D) con del nastro adesivo fino all’arrivo dell’aereo a Miami. È stato arrestato dalla polizia per tre capi di aggressione. Lo riferisce l’Afp.

Il 22enne Maxwell Perry ha colpito l'assistente di volo e ha colpito un'altra assistente di volo, aggrappandosi al suo posto.  Foto Reuters

Il 22enne Maxwell Perry ha colpito l’assistente di volo e ha colpito un’altra assistente di volo, aggrappandosi al suo posto. Foto Reuters

Sospensione e polemiche

La compagnia aerea ha confermato l’incidente in una dichiarazione e coinvolgerà i membri del team nell’accaduto “Sospeso dal volo fino al completamento delle indagini sui fatti”.

Presidente dell’Associazione stati Uniti Gli assistenti di volo della CWA, Sarah Nelson, hanno dichiarato in una dichiarazione che la compagnia si è pentita della decisione.

“Combatteremo questo con tutti gli strumenti contrattuali e legali disponibili, ma riteniamo che ciò non sia necessario poiché la direzione è prudente e supporta le persone in prima linea accusate di tenere al sicuro tutti i passeggeri”, ha affermato.

Secondo un sondaggio condotto da due sindacati del settore con circa 5.000 dipendenti delle compagnie aeree, L’85% di loro ha avuto a che fare con viaggiatori problematici entro il 2021, E uno su cinque ha riferito di aver subito un incidente fisico durante il lavoro.

LP