Aprile 16, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un sondaggio d’opinione ha mostrato che la maggior parte dei cileni vede la corruzione nel paese

Un sondaggio d’opinione ha mostrato che la maggior parte dei cileni vede la corruzione nel paese

Inoltre, 54 intervistati su 100 hanno dichiarato che questo fenomeno crescerà nel breve e medio termine. 27 si aspettano una recessione e 12 un calo.

Per quanto riguarda i diversi settori, i partiti politici sono i più specifici per queste pratiche dannose, seguiti dai comuni e dal Congresso nazionale.

Seguono l’esecutivo e il giudiziario, i governi regionali, i media, le società private e la procura generale.

Durante la prima settimana di luglio, l’indice di gradimento del presidente Gabriel Borik è stato del 33%, un calo di sette punti rispetto al mese precedente.

In termini di temi prioritari per la popolazione, la lotta alla criminalità e al precariato rimane al primo posto, seguita dal miglioramento della salute e dell’economia.

I punti classificati come meno importanti nel sondaggio sono sport, ricreazione e regionalismo.

Per quanto riguarda la domanda: se le elezioni presidenziali fossero domani, per chi voteresti? Il 21 per cento ha favorito l’estrema destra Jose Antonio Caste. 17 lo hanno fatto per la contea, Evelyn Mathey, e otto per il capo dell’interno, Carolina Tuha.

Sul processo costituzionale in corso e pur senza conoscerne il testo, 16 su 100 si sono detti contrari al referendum del 17 dicembre e sette sono disposti ad approvarlo.

poesia / macchina / eam

READ  Porta del Diavolo - Stampa Latina