Settembre 28, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un tribunale tedesco ascolterà un uomo di 100 anni che ha assistito a 3.518 morti in un campo nazista

Prigionieri in uniforme con il sigillo triangolare si radunano nel campo di concentramento di Sachenhausen sotto la protezione nazista. Sachenhausen, Germania, 1938. (Museo commemorativo dell’Olocausto degli Stati Uniti)

Un’ex guardia delle SS di 100 anni accusata di complicità nell’uccisione di 3.518 prigionieri nel campo di concentramento nazista di Sachenhausen sarà condannata da un tribunale tedesco il prossimo ottobre., Vicino a Berlino, riporta oggi l’edizione domenicale del quotidiano “Weld”.

Il tribunale provinciale di New York ha accolto l’atto d’accusa presentato lo scorso febbraio dalla procura contro l’uomo, non identificato come complice delle uccisioni di prigionieri tra gennaio 1942 e agosto 1944 e dicembre 1944 e febbraio 1945. Come guardia di un campo di concentramento.

La cerimonia del centenario si terrà in tribunale dalle due alle due ore e mezza al giorno, ha detto a Weld il suo presidente Frank Stark.

La storica Stephanie Bohra, collaboratrice scientifica sul panorama terroristico presso il Berlin Documentary Center, ha indicato l’imminente inizio di questo processo.Non suggerisce omicidio”Pertanto, anche gli anziani dovrebbero essere portati davanti alla legge.

Ha l’opportunità di chiarire i crimini e descrivere cosa è successo lì agli ex detenutiHa aggiunto.

L’avvocato Thomas Walter, che per molti anni ha rappresentato la parte civile nei più recenti processi contro il nazismo e si occupa anche di neuroscienze, ritiene necessario questo esperimento.

Sachsenhausen
Sachsenhausen

L’illusione del controllo sulla vita e sulla morte al Nazi Dome al Berlin Gate“Molti di quelli che formano la Parte Civile” credono che gli imputati abbiano la stessa età e ottengano giustizia”, ​​ha detto.

L’imputato, che non è stato nominato ai sensi delle leggi sui media tedesche relative ai sospetti, ha prestato servizio come guardia del campo a Sachenhausen dal 1942 al 1945.

READ  Vaccinato ma vietato: perché i turisti vaccinati non sono accettati dall'Unione europea

Circa 200.000 prigionieri furono detenuti nel campo di concentramento di SachenhausenCirca 20.000 di loro sono stati uccisi.

Nonostante il numero in calo di sospetti crimini nazisti, i pubblici ministeri hanno cercato di assicurare le persone alla giustizia.

Una sentenza importante nel 2011 ha portato a più casi, è stato condannato per la prima volta a lavorare in un campo di concentramento senza prove di un reato particolare.

Sachsenhausen
Sachsenhausen

Le atrocità di Sachsenhausen

Il campo di concentramento e sterminio di Sachenhausen fu costruito nel 1936 alla periferia di Berlino e divenne un luogo di lavoro forzato, nonché una reputazione per gli studi clinici condotti lì.

Troppo È stato considerato un pioniere nell’uso delle camere a gas ed è stato uno dei pionieri, uno degli strumenti di tortura più utilizzati da milioni di individui, in particolare ebrei, su scala industriale per portare a termine il suo piano di distruzione sotto il regime nazista. Ma sono considerati “impuri” a causa di disturbi fisici o cognitivi oa causa del loro stato sessuale.

Le camere a gas venivano ora utilizzate in altri famigerati campi di concentramento nazisti, come Auschwitz, in Polonia.

Il campo di Satchenhausen consisteva principalmente di prigionieri politici, ebrei, rom e omosessuali..

È l’ultima persona ad essere accusata nello stesso modo in cui è stato accusato l’anno scorso. Bruno D., 93 anni, è stato condannato per 5.230 capi di omicidio nel campo di concentramento di Stuttof. E la scorsa settimana, i pubblici ministeri hanno accusato Idmcord F., 95 anni, segretario del campo di Stuttof, di favoreggiamento nell’omicidio in 10.000 casi.

(Con informazioni di Reuters ed EFE)

READ  L'Italia avrà Pablo Granoch fino al 2022

Leggi: