Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un uomo è accusato di aver aggredito sessualmente una ragazza al Dolphin Mall – Telemundo Miami (51)

Un uomo è accusato di aver aggredito sessualmente una ragazza al Dolphin Mall – Telemundo Miami (51)

Un uomo rischia gravi accuse dopo che la polizia ha affermato di aver aggredito sessualmente una ragazzina di 12 anni all'interno di un cinema del Dolphin Mall.

Omar Gregorio Montalvo, 22 anni, è stato arrestato giovedì con l'accusa di aggressione al pudore e di aver viaggiato per incontrare e avere rapporti sessuali con un minore, secondo un rapporto di arresto.

Il presunto incidente è avvenuto il 24 febbraio al Dolphin Mall di Sweetwater.

Omar Gregorio Montalvo

Secondo il rapporto, il patrigno della ragazza ha detto di aver accompagnato la vittima e suo cugino al cinema CMX per vedere un film.

Una volta entrato nel cinema, Montalvo, secondo quanto riferito, ha toccato in modo inappropriato la ragazza e l'ha costretta a toccarlo mentre guardava il film.

Montalvo si è presentato al centro commerciale indossando un passamontagna e ha detto alla ragazza che non voleva essere riconosciuto perché temeva che i suoi concorrenti lo aggredissero, si legge nel rapporto.

L'accaduto è stato poi denunciato alla polizia, che ha interrogato la ragazza, la quale ha raccontato di aver comunicato con Montalvo per circa un mese dopo essersi incontrati sui social.

Gli investigatori hanno perquisito il telefono della ragazza e hanno trovato messaggi tra lei e Montalvo risalenti all'inizio di febbraio, inclusa una conversazione in cui lei gli diceva che aveva 16 anni e lui le diceva che ne aveva 18.

Dopo l'incidente al cinema, secondo il rapporto, nei messaggi si parlava degli atti sessuali compiuti.

La polizia ha anche trovato foto nascoste della ragazza e di Montalvo che contenevano informazioni GPS che mostravano che erano state scattate al Dolphin Mall, dice il rapporto.

READ  Nuove voci contro la serie su Jeffrey Dahmer

Secondo il rapporto, le telecamere di sorveglianza hanno catturato le immagini di Montalvo al centro commerciale quella notte.

Secondo il rapporto Montalvo avrebbe inviato alla ragazza altri messaggi riguardanti atti sessuali che lui voleva che lei compisse.

La polizia ha successivamente arrestato Montalvo, che ha confessato pienamente.

Montalvo, di Miami, fu incarcerato. Le informazioni sull'avvocato non erano disponibili.

Non è la prima volta che Montalvo ha problemi con la giustizia. È già stato rilasciato su cauzione dopo aver fatto irruzione nello spogliatoio femminile dell'Hecht Athletic Center dell'Università di Miami lo scorso ottobre, dove avrebbe rubato lo zaino di un giocatore di football.

I funzionari di polizia di Sweetwater hanno affermato di avere tolleranza zero per i crimini contro i bambini e hanno esortato i genitori a parlare ai propri figli dei pericoli dei social media.

“I social media sono una cosa molto importante, come tutti sappiamo oggi, ed è molto importante che i genitori monitorino ciò che fanno i loro figli, perché le informazioni possono viaggiare molto velocemente e nemmeno i genitori ne sono a conoscenza”, ha detto il tenente Jonathan. “Ecco perché è importante che tu sia consapevole di cosa sta succedendo perché può impedire che questo tipo di crimine si ripeta in futuro.”