Settembre 28, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una forte ondata di caldo ha colpito l’Italia fino a 48 gradi

  • Quattro città, tra cui Roma e Barry, sono in allerta rossa, dove le temperature elevate sono più evidenti

  • L’ondata di caldo che arriva nel bel mezzo dell’ondata di fuoco durerà almeno fino a domenica prossima

Forte ondata di caldo in questi giorni in Europa dovrebbe colpire anche l’Italia, dove si prevedono picchi fino a 48 gradi nel sud del Paese, con quattro città già oggi in allerta rossa Como Roma, Barry (Sur), Combopaso e Riti (centro)Secondo il Ministero della Salute italiano.

Questa temperatura elevata, che durerà almeno fino a questo fine settimana, farà sì che anticicloni e meteorologi africani subtropicali raggiungano l’Europa meridionale. La settimana più calda in Italia durante tutto l’anno.

L’ondata di caldo aumenterà per tutta la settimana e raddoppierà il numero delle città con allerta rossa domani, con Palermo (sud), Frosinone, Latina e Perugia (centro) nella lista, seguite da dieci città con allerta rossa giovedì e otto avvisi arancioni.

Massa d’aria

A un’altitudine di 1.500 metri la massa d’aria calda raggiunge i 28-30 gradi, Che provoca un massimo di 48 gradi al sud, ma nelle città centro-settentrionali di Roma, Bologna o Firenze e della Pianura Padana, che alza il termometro a 38 gradi, al nord.

Questa ondata di calore elevato non è solo dovuta al suo forte calore, ma anche intenso Dovrebbe durare fino a domenica, Senza giudicare che durerà ancora qualche giorno.

Notizie correlate

L’arrivo di questa ondata è particolarmente preoccupante Adatto a diverse dozzine di fuochi L’incendio è attivo nel sud Italia come nella regione dell’Aspromonde in Calabria.

Protezione Civile La Sicilia ha emesso questo lunedì un avvertimento sul pericolo di incendi e ondate di calore, La temperatura percepita dovrebbe raggiungere i 39 gradi e salire a 41 gradi il mercoledì e il giovedì.

READ  Impulso tra Italia, Svizzera e Belgio per le prime medaglie