Dicembre 1, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una strategia per generare flusso di cassa e far corrispondere prezzi e condizioni di copertura

Ora, l’azienda esiste anche per fare soldi, proprio come gli individui vogliono avere più soldi per consumare di più o risparmiare per investire e generare entrate straordinarie. Qui siamo di fronte a una dualità. Come otteniamo entrate straordinarie dal denaro quando non abbiamo denaro? La risposta è “leva”. Sembra piuttosto carino, ma spiegheremo il concetto in modo che possiamo capirlo tutti.

La leva finanziaria o leva finanziaria è un indicatore che mostra l’effetto positivo dell’utilizzo di capitale di terzi (ad es. un prestito personale) sulla redditività del proprio capitale (ad es. investire nella costruzione di una casa). Grazie alla leva possiamo investire più soldi di quelli che già abbiamo e ottenere così più benefici che se investiamo solo il capitale disponibile (che a volte ci manca). E più debiti abbiamo, maggiore è la nostra influenza. I rischi si corrono, ma anche i profitti possono essere più alti.

Perché è adatto a beneficio finanziario

Quando un’azienda è appena agli inizi e ha bisogno di far crescere asset redditizi per far crescere il proprio business, la leva è la strategia più efficace. La chiave è “abbinare” i termini e i tassi di interesse. In altre parole, ad esempio, ricevo $ 100.000 per 1 anno (è meglio se lo faccio come prestito rapido in cui pago solo gli interessi durante il periodo del prestito e il ritorno del capitale alla scadenza). Un’azienda con $ 100.000 lo applica immediatamente per produrre un reddito superiore al costo del debito, al fine di aumentare le proprie attività e ottenere quello che viene chiamato “profitto diffuso”. La crescita con capitale di terzi consente a un’azienda di crescere negli asset molto più velocemente che se crescesse solo con il proprio capitale.

READ  Grupo Argos afferma che i partner strategici dell'associazione non sono stati discussi

Quando si inizia a utilizzare una strategia di leva per la crescita, la chiave è il rinnovo costante delle scadenze del debito. In altre parole, come azienda, dovrei sforzarmi di non vendere i propri beni in modo che i miei beni crescano in modo esponenziale con un costante reinvestimento degli utili (il famoso interesse composto) e alla lunga ripaghino questo debito con i dividendi.

Nel caso di una persona fisica, la leva finanziaria dovrebbe generare un reddito straordinario e quindi poter risparmiare più soldi per destinare una parte al consumo e un’altra parte al risparmio e all’investimento. Quando qualcuno contrae debiti, deve assicurarsi che quel denaro venga applicato in un’azienda per la stessa durata del debito, il che gli dà un rendimento più elevato. Non appena il lavoro che sto per fare mi dà il profitto desiderato, la prima cosa che faccio è “fissare il profitto”, cancellare quel debito e trattenere i soldi extra che ho fatto senza incassare di tasca tua. Ora al contrario, se non hai un affare da fare, non indebitarti se non per coprire un deficit, dove la prima cosa è analizzare il tasso di interesse per vedere se è in linea con l’inflazione o se è non è appropriato prendere quel debito e finanziarti da qualche altra parte.

Gestione dei divari di prezzo e gamma

La prima raccomandazione che farei è quella di attuare un “approccio di copertura” che si basa sul collegamento di attività e finanziamenti corrispondenti in base al loro grado di stabilità, in modo da finanziare l’attività che si desidera fare con la scadenza del debito preso. In secondo luogo, trova che il tasso di interesse che pago sul debito sia inferiore al rendimento di quei beni in cui hai applicato il denaro ottenuto. L’obiettivo è cercare di gestire le tariffe e le condizioni GAP (Gap in English) per mitigare i rischi.

READ  Dollaro in rialzo a causa della forte propensione della Fed e dei forti dati sulla spesa dei consumatori negli Stati Uniti Da Reuters

Il caso più rappresentativo è l’intermediazione finanziaria svolta dalla banca, pur con una particolarità. Il tasso positivo GAP è molto ampio, il che lo rende molto redditizio. Ma il termine negativo GAP, sebbene enorme (le banche prestano nel lungo periodo ma prendono nel breve periodo) ha molta liquidità e capitale circolante che consente loro di essere sempre liquide quando si tratta di rimborsare il debito (ad esempio il recupero dei termini).

Un’azienda che fa broker di produttività per adattarsi alla propria attività, più a lungo può detenere il debito corrente, più tempo avrà per far crescere la propria attività purché applichi il 100% del denaro all’investimento e generi profitti.

Conclusioni

Quando un’azienda è appena in fase di avvio, è davvero molto difficile accedere ai finanziamenti bancari, perché i motori di rating che utilizzi quando finanzia una PMI sono molto esigenti e richiedono almeno 2 o 3 crediti per poter ricevere il debito (prestiti) ., assegni di sconto, accordi di scoperto, tra gli altri).

Il modello fiduciario è oggi ampiamente utilizzato per le giovani aziende in cerca di finanziamenti. Per i vantaggi che offre il modello, in particolare la tassazione, questa forma di finanziamento iniziale è altamente raccomandata. Il tempo significa che man mano che l’azienda cresce in attività e genera profitti, avrà più possibilità di assumere debiti bancari per diversificare la sua strategia di finanziamento e sostituire le passività.

In pratica accade spesso che inizialmente le imprese debbano sostenere oneri finanziari più elevati per stabilizzare il mercato e possano ridurre gradualmente il proprio costo di finanziamento accedendo al sistema finanziario e al mercato dei capitali argentini, dove attraverso il finanziamento istituzionale sono disponibili tassi di interesse molto migliori a lungo termine molto.

READ  Gli economisti aumentano le probabilità di una recessione in Europa e negli Stati Uniti

Quando prendiamo la decisione di finanziarci, dobbiamo farlo in modo saggio, responsabile e con termini e prezzi adeguati. Questa è la prima raccomandazione che posso darti, così come faccio educando finanziariamente tutti sui miei social network (IG:omar_de_lucca), la seconda è di investire in educazione finanziaria, proprio perché è qualcosa che ti darà le conoscenze necessarie in modo che possano applicarlo su qualsiasi lavoro decidano di fare.

Specialista in educazione finanziaria e CFO di Agrosurmax.