Maggio 18, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Valhovich è già chiaro su quale club vuole firmare

Il futuro di Dusan Vlahovic dà ancora qualcosa di cui parlare. Nonostante il grande interesse di molte squadre, l’attaccante resterà alla Fiorentina fino a fine stagione. Sarà allora che deciderà quale passo successivo dovrebbe fare nella sua carriera, che tutto indica sarà lontano da Artemio Franchi.

L’Arsenal al momento è la squadra che ha mostrato grande interesse ad acquisire i servizi dell’attaccante serbo, ma le loro intenzioni di ingaggiare l’attaccante hanno già affrontato la bocciatura di La Fiori e dello stesso giocatore.

Leggi anche

A quanto pare, il serbo ha rimandato la decisione sul suo futuro a fine stagione, anche se nella sua testa aveva già chiarito in quale squadra voleva entrare. Secondo i media italiani, Vlahovic ha escluso di giocare in Premier League inglese e preferisce continuare in Italia, nello specifico nelle file della Juventus.

A quanto pare, i “Bianconeri” avevano già stretto un accordo con il giocatore lo scorso ottobre, accettando anche di pagare commissioni altissime al suo rappresentante.

Secondo quanto riportato, la voglia di Vlahovic di approdare alla Juventus è così grande che il serbo sarebbe disposto a firmare con il Torino anche se non riuscisse a qualificarsi per la Champions League la prossima stagione.

record incredibili

Vlahovic ha ancora un ottimo piano. Dopo aver segnato 21 gol in 40 partite la scorsa stagione, il serbo ha eguagliato i suoi record in solo metà stagione. Ha già segnato 20 gol in 24 partite, suscitando grande interesse da parte dei grandi del vecchio continente.

L’Arsenal ha provato di tutto per ingaggiarlo questo gennaio, offrendo fino a 60 milioni compreso il trasferimento definitivo di Lucas Torreira, in prestito alla Fiorentina fino alla fine della stagione.

READ  Il tennis argentino avrà otto rappresentanti in Australia dopo 11 anni

Per ora La Fiore è rimasto irremovibile sulla sua partenza, ma tutto indica che il futuro di Vlahovic non è in Artemio Franchi.