Febbraio 2, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Via Lattea | Gli astronomi trovano la stella più lontana della Via Lattea

un Il gruppo di astronomi ha identificato più di 200 stelle conosciute come RR Lyrae nell’alone stellare la via Lattea Il più lontano è a oltre un milione di anni luce dalla Terra, circa la metà della distanza dalla nostra galassia vicina, Andromeda.

RR Lyrae lo è Tra le stelle più antiche della nostra galassia Ha proprietà fisiche che lo fanno espandere e contrarre in un ciclo regolare, rendendolo una specie di candeliere standard per misurare le distanze galattiche.

Il nuovo studio dell’Università della California, Santa Cruz (USA) è stato presentato all’incontro di questa settimana dell’American Astronomical Society a Seattle.

L’osservazione di queste nuove stelle RR Lyrae ha permesso al team di aiutare a mappare i limiti esterni dell’alone della Via Lattea, che è molto più grande del suo disco e ha Circa 100.000 anni luce di diametroSecondo Raja GuhaThakurta, astrofisico della suddetta università.

La Via Lattea e Andromeda sono entrambe così grandi da essere appena visibili C’è una distanza tra i due galassie, anche se la seconda si trova a circa 2,5 milioni di anni luce dalla nostra galassia.

Il sistema solare si trova in uno dei bracci a spirale del disco della Via Lattea, al centro del quale si trova un rigonfiamento centrale, e attorno ad esso si trova l’alone che contiene le stelle più antiche e si estende per centinaia di migliaia di anni luce in tutte le direzioni.

L’alone è la parte più difficile da studiare perché i limiti esterni sono così lontani e le stelle lo sono Sono molto piccoli rispetto all’alta densità del disco e del bulbo.

I risultati si basano sui dati del Virgo Cluster Next Generation Survey (NGVS), un programma che utilizza il Canada-France-Hawaii Telescope (CFHT) per studiare un ammasso di galassie al di fuori della Via Lattea.

READ  La NASA restituirà il suo "enorme razzo lunare" all'edificio dell'assemblea, ritardando ancora una volta la missione Artemis I

I ricercatori hanno dovuto vagliare i dati per scoprire le stelle RR Lyrae tra tutte quelle disponibili nel NGVS, le cui misurazioni sono di “eccellente qualità”, che hanno permesso loro di ottenere “La caratterizzazione più affidabile e accurata di RR Lyrae a queste distanze”.