Dicembre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vietnam e Germania rafforzano la cooperazione con tre nuovi accordi

Il primo ministro vietnamita, Pham Minh Chinh, ha spiegato che i documenti firmati riguardano i settori della difesa, della trasformazione energetica, del lavoro e della formazione professionale, e ha sottolineato che le relazioni tra i due Paesi stanno entrando in una nuova fase di sviluppo.

Secondo il capo del governo, la presenza di Schultz qui ha permesso di rivedere la multiforme cooperazione, nello spirito della fiducia e della comprensione reciproche, concordare le principali direzioni e misure per migliorare l’efficienza della cooperazione ed estenderla ad altri settori.

Nei colloqui di lunedì, Minh Chin ha suggerito al governo tedesco di incoraggiare le aziende locali a investire in Vietnam in aree in cui il Paese europeo è forte, come la trasformazione digitale e ambientale, le energie rinnovabili e le infrastrutture strategiche.

Ha inoltre suggerito di esortare la Commissione europea a rimuovere il suo avvertimento “cartellino giallo” contro le esportazioni di prodotti acquatici vietnamiti, poiché Hanoi attua rigorosamente le raccomandazioni di questa entità sulla pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata.

Da parte sua, Schulze ha sottolineato l’importanza che la Germania attribuisce alla posizione del Vietnam e al suo ruolo nella sua strategia nella regione indo-pacifica ed ha espresso sostegno per il rafforzamento dei legami e della cooperazione tradizionali.

Ha anche indicato il Vietnam come un partner molto importante per il governo e le aziende tedesche, soprattutto da quando l’accordo di libero scambio UE-Vietnam (Evfta) è entrato in vigore nel 2020.

Il cancelliere tedesco ha anche sottolineato che il suo Paese vorrebbe sostenere questo Paese del sud-est asiatico nel raggiungimento del suo obiettivo di riduzione delle emissioni nette di carbonio.

READ  Via Crucis per le centinaia di migranti venezuelani deportati dagli Stati Uniti

In questo senso, ha sottolineato che i dialoghi energetici tra i due paesi, iniziati quest’anno, creano una base per lo scambio di opportunità e sfide.

Come parte del suo programma di visita, Schultz ha ricevuto il Segretario Generale del Partito Comunista del Vietnam, Nguyen Phu Trong, il quale ha suggerito che entrambe le parti continuino a rafforzare la loro cooperazione, a beneficio dei due popoli, per la pace, la cooperazione e lo sviluppo sia nel regione e il mondo.

rgh / mb