Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vince Gillian finalmente ammette un errore


    Spoiler per “Meglio chiamare Saul” di seguito.

    Il co-fondatore di Better Call Saul, Vince Gilligan, ha ammesso di aver commesso un errore nel penultimo episodio della serie. Lunedì 8 agosto (secondo la trasmissione AMC statunitense) da Show ‘Peccato’Gli spettatori hanno visto i veri pensieri di Jane (Bob Odenkirk) mentre contemplava l’omicidio di una donna anziana malata di cancro, alludendo alla morte dell’avvocato corrotto prima del finale della serie la prossima settimana.

    Sebbene gli occhi dei fan siano ora rivolti al finale, Gilligan ha ammesso di aver perso i dettagli chiave nella sceneggiatura dell’episodio finale, intitolato “Waterworks”.

    Greg Lewis / AMC / Sony Pictures Television

    “In quest’ultimo episodio, di cui sono molto contento ed è stato un lavoro di squadra come tutti gli altri, ho capito che Jane, alla fine dell’ultimo capitolo, avrebbe dovuto parlare con Jeff tramite il suo auricolare bluetooth”. Lo ha rivelato durante un tour stampa virtuale della Television Critics Association (via Linea TV).

    “Perché abbiamo indicato nell’episodio precedente che era di nuovo Saul con l’auricolare. Ho sbagliato quando ho scritto l’episodio.”

    Gilligan ha ammesso di avere anche rimpianti “perlaceo” per il tempo trascorso a lavorare a “Breaking Bad”: “I denti di Aaron Paul erano così perfetti. Questo poveretto è stato preso a calci più e più volte, dal punto di vista della storia, fuma un sacco di metanfetamina e i suoi denti erano perfetti. Come i denti di Cary Grant.”

    Brian Kriston nel ruolo di Walter White Aaron Paul nel ruolo di Jesse Pinkman Best Call of Saul Stagione 6, Episodio 11

    Greg Lewis / AMC / Sony Pictures Television

    Sembra che i fan diranno addio al franchise per sempre amato, e mentre Gilligan ha riconosciuto che c’era spazio per fare di più, ha detto che è pronto ad andare avanti.

    Sì, posso fare di più con questo universo”. roccia rotolante. “E forse un giorno lo farò, soprattutto se fallirò in tutto ciò che verrà dopo. Poi tornerò, strisciando di nuovo. Ma ora, che ci sia spazio o meno per altre storie, il che probabilmente è, mi sento come se fosse ora di fare qualcosa.”

    “Better Call Saul” arriva in Spagna tramite Movistar+ e Netflix.

    Questo contenuto è creato e gestito da una terza parte e viene importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire il proprio indirizzo e-mail. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

READ  Hercai: Il palinsesto di questa settimana su Telemundo negli Stati Uniti, Telefe in Argentina, Imagen Televisión in Messico e TVN in Cile dall'11 al 15 aprile | Serie turca | Fama